RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Corriere della Sera Roma – I titoli della prima pagina

Più informazioni su

Corriere della Sera, la prima pagina del giornale di oggi della Cronaca di Roma. Il Corriere della Sera i titoli più significativi del quotidiano in edicola.

Corriere della Sera Roma – I titoli della prima pagina di oggi giovedì 24 agosto 2017

Mazzillo via, maggioranza spaccata

Sono disorientati, stanchi dei continui cambi, increduli della tempistica riservata a Mazzillo, bombardati dalle proteste della base e preoccupati per il futuro. Cinque assessori silurati in quattordici mesi, per non parlare delle nomine a livello dirigenziale: «Cosa faremo? Chissà, qui ormai si naviga a vista…».

Corriere della Sera Cronaca di Roma - 24082017

Corriere della Sera Cronaca di Roma – 24082017

Frittata fatta, non pericolosa

Sgombriamo subito il campo da equivoci e timori. Il Fipronil non è tossico per l’uomo a meno che non se ne preveda un’ingestione continuata, ad alte dosi, per tutta le vita. Ma chi di noi mangia più di un paio di uova a settimana, in media? La frittata è salva e sicura. La concentrazione dell’antiparassitario presente nei campioni di uova raccolte in un’azienda del Viterbese è infatti molto vicina allo zero. Nessun pericolo per la salute pubblica.

Però c’è una seconda frittata. Ed è quella che riguarda il rispetto dei regolamenti nella filiera alimentare. Il sospetto è che qualche produttore avicolo, nel Lazio come nel resto d’Italia, abbia utilizzato in modo improprio questa sostanza tanto utile per disinfestare le galline da un acaro quanto potenzialmente nociva per l’uomo, sia pur in linea teorica. Per intenderci, è meno salutare mangiare una mela con la buccia che non un ovetto a la coque contaminato dalla molecola chimica sotto accusa. Però in avicoltura questa eventualità non deve esistere. Punto.

Sarcofagi sotto la curva Nord, ritrovamento allo stadio Olimpico

Appena due metri e mezzo sotto il livello stradale, a pochi passi dalla curva Nord dello stadio Olimpico: un importante ritrovamento archeologico, tanto più singolare perché avvenuto in una zona — sotto Monte Mario — considerata finora di scarso interesse quanto ad antichità. Si tratta di due sarcofagi romani del III-IV secolo dopo Cristo, di cui uno impreziosito da un bassorilievo, venuti alla luce durante lavori dell’Acea per la messa in opera di tubi. Quasi certamente si tratta delle sepolture di tre fanciulli di un’abbiente famiglia romana

Il Corriere della Sera Roma – Prima Pagina Roma. Altri titoli presenti su Il Corriere della Sera oggi in edicola:

Porta: il piano ancora non c’è

La scelta dei vigili eroi di Ischia «Rimaniamo qui, serviamo»

Conti a rischio e tutti da rifare: in poco tempo

Rifugiati, un tetto dalla società che li ha cacciati

Più informazioni su