RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Così lo spaccio assedia San Lorenzo

Più informazioni su

Ore 18.00, incrocio fra via Tiburtina e via degli Umbri. C’è un ragazzo che chiede una sigaretta. A chi si ferma aggiunge «Vuoi dell’erba»? Come ci racconta oggi su Il Messaggero, Alessandro Di Liegro “È appena calato il sole sul quartiere San Lorenzo e a quell’ora c’è una categoria di persone che monta a lavoro: sono i pusher del quartiere. Hanno i loro posti assegnati, spesso si muovono in gruppo, anche per incutere timore in caso di diatribe riguardo peso, qualità e costo della merce.”

“È dalle 22.30 che Largo degli Osci e via dei Volsci diventano un centro smistamento droghe leggere a cielo aperto. Il numero dei pusher è esponenzialmente aumentato, il controllo è quasi militare: in quattro controllano l’angolo con via dei Volsci, due sono su via dei Falisci, altri quattro sono seduti sui muretti in pietra del mercato coperto, mentre altri tre controllano l’area fra piazza dell’Immacolata e via dei Sabelli, dove, fino a qualche mese fa, era di pattuglia permanente una volante dei carabinieri. ” (…)

Più informazioni su