RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Il Messaggero Cronaca di Roma, Blitz contro i tavolini selvaggi torna il parcheggio disabili

Più informazioni su

Il Municipio rimuove tavolini e pedane dall’occupazione non autorizzata di suolo pubblico, il proprietario del ristorante querela il minisindaco per abuso d’ufficio e violenza privata, dopo l’alterco di venerdì strada mostrato in un video sul sito internet del Messaggero. È guerra a suon di carte bollate sull’occupazione di suolo pubblico di via dei Banchi Vecchi, che ha creato una sollevazione di cittadini e associazioni per la presenza di un parcheggio riservato ai disabili. Ieri il presidente del Municipio I Orlando Corsetti è tornato davanti al locale, insieme alla polizia municipale e ai tecnici della segnaletica stradale, per ripristinare il parcheggio per disabili della discordia. E, quindi, per rimuovere i tavolini e la pedana in legno che erano stati sistemati tra il marciapiede e la strada.
«Ma qui non esiste alcun posto per disabili – protesta Roberto Macrì, titolare del locale – Mancava la segnaletica orizzontale ed era rimasto soltanto un vecchio palo pericolante, che avevamo invano chiesto di mettere in sicurezza. Peraltro ad appena due metri dall’incrocio e in una strada dove c’è il divieto di sosta e fermata: quindi era impossibile che ci fosse un parcheggio di alcun tipo». Ma Corsetti replica: «Il posto era in passato riservato all’auto di un cittadino disabile specifico, poi è diventato un parcheggio per disabili comune, come dimostrano le determinazioni dirigenziali – sottolinea il minisindaco – Il problema è che ormai c’è un sentimento di impunità diffuso, giustificato dal fatto che, con l’attuale regolamento comunale, è quasi impossibile combattere i tavolini selvaggi: faccio un appello al consiglio comunale affinché risolva questo annoso problema»…. …..(Fabio Rossi)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.