RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Il Messaggero – Cronaca di Roma Buon compleanno Roma regina per tre giorni

Più informazioni su

Si avvicina il 21 aprile e Roma si prepara a celebrare il 2765 anniversario di quel solco tracciato da Romolo sulle pendici del Palatino, che ne segna la nascita. Un compleanno che il Campidoglio festeggerà con un corposo cartellone di manifestazioni, confermando gli appuntamenti ormai entrati nella tradizione, ma introducendo nel copione una novità più accattivante e spettacolare.
Si tratta di una rassegna grandi firme intitolata «Le stelle di Roma», articolata e miscelata come uno show televisivo di prima serata, che il 21 aprile vedrà alternarsi su un palcoscenico installato in via dei Fori imperiali, di fronte all’esedra dei Mercati di Traiano un cast di attori, cantanti, intrattenitori e musicisti di sicuro richiamo, tutti impegnati ad onorare il loro profondo legame con la città in cui sono nati o che li ha adottati: Luca Barbarossa, Maurizio Battista, Mario Biondi, Elena Bonelli, Paolo Bonolis, Lorella Cuccarini, Lando Fiorini, Simona Marchini, Enrico Montesano, Ennio Morricone, Andrea Morricone e Andrea Perrozzi. Alla orchestra Roma Sinfonietta il compito di realizzare dal vivo la colonna sonora. Un cartellone di interventi molto serrato che parte alle 20,30 e si concluderà alle 23. Poi fino alle 24 la suggestiva coda di una tecnologica rievocazione di suoni e luci: immagini, monumenti e scorci della storia di Roma proiettati e animati in 3D sulla lavagna dei Mercati di Traiano. A introdurre e accompagnare la serata un divo televisivo come Pino Insegno, che ha monopolizzato con le sue divertenti battute la presentazione degli appuntamenti in programma, svoltasi ieri mattina nella Sala rossa del Campidoglio e officiata dal sindaco Gianni Alemanno con un invito ai romani a far festa per lasciarsi alle spalle, come farà anche lui, amarezze, battute d’arresto e polemiche: dal no alle candidatura Olimpica all’emergenza neve. «Sarà una giornata dell’orgoglio romano – ha detto il sindaco – sotto il segno della sobrietà e della gioia di vivere in nome dell’identità della nostra città».
Al microfono altri protagonisti dello show hanno anticipato la scaletta dei loro interventi: Ennio Morricone i titoli dei quattro brani, tratti dalle sue più gettonate colonne sonore, che dirigerà, prima di passare la bacchetta a suo figlio Andrea; Lando Fiorini la canzone «Il Barcarolo va» con cui esordirà, Elena Bonelli il repertorio di classici romaneschi portati in tourné in tutto il mondo. ……..     (di DANILO MAESTOSI)
All’assessore alla cultura Dino Gasperini invece il compito di illustrare il resto del programma che inizia venerdì con un seminario di studi e prosegue nel pomeriggio con la presentazione di un volume sulla toponomastica dell’antica Roma.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.