RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Il Messaggero Cronaca di Roma, Confiscato il tesoro del boss nella rete ville e auto di lusso

Più informazioni su

Diciotto appezzamenti di terra a Mezzocammino, una Ferrari, una Porsche, quaranta appartamenti a San Nicola Arcella (Cosenza), un villaggio turistico sul mare lì vicino, un centro sportivo a Trigoria e una villa con piscina. Da ieri lo Stato ha acquisito beni per quaranta milioni di euro, incluse le partecipazioni ad alcune società finanziarie, confiscandoli a un calabrese accusato di truffa, usura e appropriazione indebita che aveva accumulato silenziosamente un tesoro. L’uomo, P. C., 51 anni, sorvegliato speciale, zona Infernetto, ed è da lì che gestiva un patrimonio che ha richiesto alla magistratura ben sette pagine per essere elencato.

La confisca dei beni cioè il passaggio della proprietà allo Stato è stata eseguita dal nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza dopo una lunga indagine della Direzione Antimafia di Roma. Il provvedimento è stato comunicato anche a coloro che nel corso degli anni, ignari delle attività illecite del calabrese, hanno investito nelle varie società possedute o controllate da Capano. .  … (di LUCA LIPPERA)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.