RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Il Messaggero Cronaca di Roma Cotral, 20 milioni in fumo la truffa delle macchinette

Più informazioni su

(di Sara Menafra) E stato ascoltato in procura dalla pm Maria Letizia Golfieri all’inizio della settimana, l’amministratore delegato di Cotral Vincenzo Surace. E al magistrato ha raccontato una serie di episodi di cattiva gestione che ha trovato in azienda appena arrivato al vertice della controllata della regione Lazio, a inizio 2012. L’audizione si è concentrata su tre filoni: le false riparazioni dei bus da parte di meccanici compiacenti; una parentopoli di concorsi parzialmente o totalmente truccati per meccanici e impiegati di Cotral, avvenuta in particolare tra il 2008 e il 2009 coinvolgendo circa 280 persone. E una nuova vicenda di fatturazioni fasulle per acquisti di pezzi di ricambio sempre per gli automezzi Cotral. Le false fatture per pezzi mai effettivamente comprati (ma regolarmente pagati e senza sconti) sarebbero state emesse tra il 2008 e metà del 2011. Quest’ultimo filone di indagine è stato affidato alla pm Golfieri, mentre gli altri due sono rispettivamente nelle mani di Stefano Rocco Fava e di Laura Condemi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.