RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Il Messaggero Cronaca di Roma. Drogati di web, Comune in campo

Più informazioni su

Il rifugio è alla portata di tutti, basta spingere un pulsante e il mondo vero sparisce: dietro quel pc il ragazzo nasconde tutte le sue insicurezze, senza giudizi né pressioni, e in poco tempo quel rifugio diventa la sua prigione: interessi, amori, sensazioni, tutto on line. E facebook diventa la sua ossessione. Secondo una recente indagine di Eurispes e Telefono Azzurro, su 1.500 adolescenti dai 12 ai 18 anni, il 50 per cento degli intervistati rientra nella categoria «drogati del web».
«In alcuni casi – racconta l’assessore capitolino alla famiglia e all’educazione, Gianluigi De Palo – è stato dimostrato come facebook e twitter creino più dipendenza di fumo e alcol». Nasce da questo disagio l’idea del bando per creare progetti per «la prevenzione della dipendenza da internet, social network e gioco d’azzardo on line».
Il termine ultimo per la presentazione delle domande è il 18 maggio. Il bando è destinato a organismi del terzo settore, associazioni, enti cooperative che già operano nel settore. Il Comune ha previsto un investimento di 70mila euro.
La dipendenza da internet è ormai diventata una nuova patologia, si manifesta quando non si è più capaci di «staccarsi» dal pc, e quando questo avviene l’astinenza da video diventa un malessere psico fisico, una malattia da affrontare e curare. Come stanno facendo da più di due anni i medici del Policlinico Gemelli, dove è stato istituito il primo Centro che assiste chi è affetto da una dipendenza legata in qualche modo a internet. … (di BEATRICE PICCHI)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.