Il Messaggero Cronaca di Roma, Il voto in provincia a Civitavecchia sfida Tidei-Moscherini

Più informazioni su

    Civitavecchia va al ballottaggio. Il sindaco uscente del Pdl Gianni Moscherini se la vedrà con il deputato del Pd Pietro Tidei. L’esponente del centrodestra a circa metà dello spoglio ha raccolto il 38,1%, il suo avversario il 36,6%. I prossimi quindici giorni saranno quindi senza esclusione di colpi, anche perché tra i due contendenti c’è da tempo una rivalità personale molto accesa. Da segnalare il buon risultato del grillino Devid Porrello, che ha superato il 6% e del medico ambientalista Giovanni Ghirga che ha ottenuto il 5,6%. Niente ballottaggio ad Ardea dove il candidato del centro destra, Luca di Fiori, è stato subito eletto senza bisogno di ricorrere al secondo turno il 20 e 21 maggio come invece avverrà per Cerveteri e Ladispoli. Di Fiori, 46 anni, funzionario di Risorse per Roma Spa, ha vinto con il 54,2% dei voti, quota che non dovrebbe essere modificata dallo spoglio delle ultime schede che è proseguito nella notte. Il centro destra resta così al governo della città retta. A Cerveteri invece si sfideranno Alessio Pascucci e Angelo Galli con il Pd grande escluso. A Ladispoli infine lotta tra il sindaco uscente Crescenzo Paliotta e Agostino Agaro.   …..

    Più informazioni su