RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Il Messaggero Cronaca di Roma La crisi arriva sulle tavole cala la spesa alimentare

Più informazioni su

L’Istat parla di fiducia dei consumatori ai minimi storici. I commercianti romani confermano. Con un crollo delle vendite che ormai, nel 2012, arriva a punte del meno 30 per cento rispetto a un anno già doloroso come il 2011. E se per l’abbigliamento e le calzature la crisi è quasi strutturale, ora si comincia a registrare una flessione anche in alcuni settori degli alimentari, con molti romani costretti a rinunciare alla carne. L’ancora di salvezza un tempo rappresentata dal turismo sta riducendo il suo effetto: non diminuiscono le presenze, ma a causa di una crisi globale chi visita la Città eterna spende molto meno rispetto al passato. Giuseppe Roscioli, presidente della Confcommercio e di Federalberghi: «Registriamo fatturati inferiori per gli hotel. Gli introiti sono calati del 10-15 per cento. A maggio abbiamo riscontrato un aumento delle presenze negli alberghi romani tra il + 3 e il + 4 per cento, ma il prezzo medio di una camera è sceso sensibilmente. È calata la capacità di spesa non solo del mercato italiano, ma di tutta Europa». … …


di MAURO EVANGELISTI

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.