RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Il Messaggero Cronaca di Roma La metro B1 pronta a partire «Il via nel prossimo week-end»

Più informazioni su

Scontato qualche mese di ritardo, tra collaudo e verifiche pre-esercizio, la metro B1 sembra ormai pronta a rivoluzionare la mobilità del quadrante nord-orientale della Capitale. «La nuova linea aprirà il prossimo fine settimana», annuncia l’assessore capitolino alla mobilità Antonello Aurigemma. Adesso resta «un aspetto burocratico, che è quello di formalizzare la firma dei verbali, e su questo la commissione regionale dovrà accelerare – aggiunge Aurigemma – Dopodiché si potrà partire». Non c’è ancora una data ufficiale, quindi, anche se diversi indizi convergono sul 2 giugno, festa della Repubblica: trattandosi di un sabato festivo, infatti, si potrebbe garantire alla nuova infrastruttura un avvio soft, con due giorni di utilizzo ridotto prima di tuffarsi nella folla dei giorni feriali.
Premessa fondamentale: la nuova metro è una diramazione dell’attuale B. Quindi dal giorno dell’apertura chi prenderà l’attuale linea B direzione nord-est, e dovrà andare oltre piazza Bologna, dovrà fare attenzione alla direzione del treno che arriva in banchina: Rebibbia (per andare verso la stazione Tiburtina e oltre) o Conca d’Oro (per le nuove fermate della B1). Il tracciato, per una lunghezza di circa 5 chilometri, prevede per il momento tre nuove stazioni: Sant’Agnese/Annibaliano (in piazza Annibaliano); Libia (lungo viale Libia in corrispondenza di piazza Palombara Sabina); Conca d’Oro (a piazza Conca d’Oro); per fine anno, poi è previsto il prolungamento fino al nuovo capolinea Jonio, all’incrocio tra viale Jonio e via Scarpanto). … …. (Fabio Rossi)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.