RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Il Messaggero Cronaca di Roma | Monti dell’Ortaccio, giallo sulla discarica

Più informazioni su

Rassegna Stampa – Cronaca e Notizie di Roma

Oggi apre il cantiere per la discarica di Monti dell’Ortaccio. Davvero? Il ministro Clini assicura che non si può fare e che è pronto a mandare i carabinieri. Ma dell’avvio dell’opera parlava ieri, a mezza bocca, anche qualche addetto ai lavori. E soprattutto questo c’è scritto nero su bianco sul cartello che ieri gli abitanti della zona di Valle Galeria hanno fotografato. È comparso all’entrata del terreno di Monti dell’Ortaccio tra sabato e domenica, perché prima non c’era. E non ammette dubbi. Il cartello cita l’Aia (autorizzazione integrata ambientale), firmata da Goffredo Sottile, commissario delegato al superamento dell’emergenza ambientale a Roma, il 27 dicembre 2012. Data inizio lavori: 11 marzo. Oggi. L’oggetto? Anche qui pochi dubbi: «Realizzazione di un invaso per una discarica provvisoria per rifiuti speciali non pericolosi e connesse pertinenze operative». Committente? Ça va sans dire, la Colari di Manlio Cerroni, proprietaria della discarica di Malagrotta che da Monti dell’Ortaccio dista poche centinaia di metri. Per il primo lotto si indicano 120 giorni di lavori. Possibile? Eppure il ministro dell’Ambiente, Corrado Clini, l’altro giorno ha ribadito che a Roma non servono discariche. Ma c’è di più. Quel terreno di Monti dell’Ortaccio non è più di proprietà della Colari. …. (Mauro Evangelisti)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.