RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Il Messaggero Cronaca di Roma, Pecoraro sfida i ministri: Corcolle sito più idoneo

Più informazioni su

Da una parte Pecoraro, prefetto e commissario nominato dal Governo; dall’altra due ministri. Lo scontro sulla discarica a Corcolle arriva sul tavolo di Mario Monti che alla fine dovrà decidere a chi dare torto.

Il prefetto Giuseppe Pecoraro ha consegnato alla presidenza del consiglio il dossier con le relazioni degli esperti dell’Università di Tor Vergata, suffragate anche dai pareri dell’Arpa (agenzia regionale per l’ambiente), secondo i quali a Corcolle si può realizzare la discarica, con alcune prescrizioni, opere di impermeabilizzazione e monitoraggio della falda acquifera. Pecoraro ha anche allegato il parere dell’avvocatura dello Stato che conferma come, con i poteri commissariali, il prefetto possa superare i vincoli dell’Autorità di bacino e del Ministero dei Beni culturali che avevano fermato il progetto di realizzare la discarica a Corcolle nel corso della conferenza dei servizi.
In attesa del ritorno di Monti dal G8, la situazione sta divenendo ancora più complessa. Anche Italia Nostra ha scritto una lettera al presidente del Consiglio ma per riaffermare la sua contrarietà al progetto di discarica in un’area a un chilometro circa da Villa Adriana: preannuncia il ricorso alla disobbedienza civile. Proprio oggi si svolgerà una grande manifestazione a Villa Adriana contro la discarica, a partire dalle 19, alla quale parteciperanno, tra gli altri, anche Franca Valeri e Sabina Guzzanti. Subito dopo, con l’inizio della Notte dei Musei, sarà possibile visitare Villa Adriana. In mattinata, invece, manifestazione organizzata in contemporanea in altre zone a rischio discarica (Riano, Valle Galeria, Pizzo del Prete oltre a Corcolle), con possibile occupazione per poco tempo delle strade. ….   ….   (di MAURO EVANGELISTI)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.