RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Il Messaggero – Cronaca di Roma Polverini: controlli dei Nas nei centri di procreazione

Più informazioni su

Altre ispezioni nei centri di Procreazione medica assistita. Ad annunciarlo è stata il presidente della Regione, Renata Polverini, dopo che il 27 marzo 94 embrioni conservati al San Filippo Neri sono risultati distrutti a causa dell’innalzamento della temperatura dei contenitori in cui erano conservati. Intanto il direttore generale del San Filippo, Domenico Alessio, ha deciso di presentare richiesta di risarcimento danni all’Air Liquide (la multinazionale che gestisce l’impianto di crioconservazione).
Dice Polverini: «Valuteremo, e se c’è la necessità faremo altre ispezioni. I Nas al San Filippo li ha mandati il ministero. Anche noi abbiamo sottoscritto una convenzione con i Nas nel caso in cui ravvisassimo la necessità di interventi. Stiamo aspettando nel dettaglio ciò che gli ispettori dell’assessorato alla Salute stanno verificando al San Filippo Neri. Ho nominato una commissione di esperti che andrà a fondo. La mia giunta ha provveduto a un censimento di tutte le strutture. Al nostro arrivo non c’era. E c’è un tavolo anche con l’Istituto superiore della sanità per stabilire i criteri per le autorizzazioni. Stiamo lavorando. Questo del San Filippo è un fatto rilevante che vedrà una nostra maggiore attenzione». Attaccano i consiglieri regionali della Lista Bonino Pannella, Giuseppe Rossodivita e Rocco Berardo: «Un anno fa, sulla base del lavoro dell’Associazione Luca Coscioni, chiedemmo con un’interrogazione alla Polverini come mai non fossero state svolte le ispezioni e rilasciate le relative autorizzazioni ai centri di Procreazione medicalmente assistita. Si sarebbe potuto evitare l’incidente al San Filippo Neri?». Anche Cittadinanzattiva chiede di mettere subito in atto le norme sulle sicurezza dei Centri di procreazione……. (di MAURO EVANGELISTI)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.