RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Il Messaggero Cronaca di Roma Salari a rischio, reparti chiusi gli ospedali vicini al collasso

Più informazioni su

L’emergenza pronto soccorso; le proteste al Pertini e al San Camillo per carenza di personale; il Gemelli (che ovviamente non dipende direttamente dalla Regione ma dall’Università Cattolica) sul piede di guerra perché ai dipendenti non sono state pagate le quattordicesime. Alcuni esempi della sanità laziale in difficoltà, nel pieno di un dolorosissimo piano di rientro.
Ieri il Partito democratico è passato all’attacco e denunciato: la sanità del Lazio è vicina al collasso. Scrivono il capogruppo in Regione, Esterino Montino, e il segretario del Lazio, Enrico Gasbarra in un appello inviato al ministro della Salute, Renato Balduzzi: «Il Lazio purtroppo sta vivendo un’emergenza dietro l’altra e la sanità, dopo la cura Polverini, è vicina al crack. Gli ospedali San Camillo, Gemelli, Umberto I, Pertini sono a un passo dal baratro e a questi si aggiungono i venti ospedali chiusi e abbandonati a se stessi. Oggi sono dovuti addirittura salire sul tetto dell’ospedale i medici e gli infermieri del San Carlo di Nancy perché non vengono pagati da mesi. Un quadro gravissimo, senza precedenti, che umilia le professionalità di medici e paramedici, ma che colpisce la salute e la dignità di milioni di cittadini. Per questo chiediamo che il ministro Balduzzi riceva una delegazione di parlamentari e di consiglieri regionali del Pd per un confronto sulla gravità della situazione».
Secondo l’analisi del Partito democratico, che il 18 giugno riunirà il Forum della Salute, «la sanità è vicina a un punto di non ritorno». Dalla Lista Polverini ha replicato Angelo Miele: «Magari Montino e compagni potranno chiarire chi ha provocato il commissariamento della sanità laziale, l’extra buco di 1,6 milioni di euro trovato dalla Giunta Polverini, le super aliquote aumentate dopo la bocciatura del piano di rientro di centrosinistra, le assunzioni bloccate, le risorse rimaste ferme al ministero dell’economia: tutti effetti della incapacità del governo guidato dal Pd a cui questa amministrazione sta ponendo faticosamente rimedio. Come sanno bene i professionisti della sanità e lo stesso ministro Balduzzi». … … (di MAURO EVANGELISTI)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.