RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Il Messaggero Cronaca di Roma Tre anni, cade dalla finestra i genitori donano gli organi

Più informazioni su

È precipitata dal quarto piano: una bimba di tre anni è volata giù dalla finestra come una bambola di pezza. La madre l’ha vista dall’alto, un fagottino rosa e immobile su un pezzo di cortile asfalto. La bambina è morta molte ore dopo il ricovero al Gemelli.
Sono le 9 di mattina e nel piccolo appartamento delle case popolari di via Michele Bonelli, lotto 12, a Primavalle, si ripetono i gesti di ogni giorno: la madre ha fatto mangiare la piccola e incomincia a rimettere a posto la casa. La donna è da sola con la figlia, marito e padre sono al lavoro. Tutto è come sempre. Ma questa mattina la bimba forse è più vivace del solito, è incuriosita da una finestra, vuole raggiungerla, e trascina una sedia fin sotto al davanzale. I vetri sono chiusi, ma la maniglia probabilmente non è scattata, e nessuno in casa si è accorto di questo. La bambina sale sulla sedia, si arrampica come un gattino sul davanzale e per fare questo, si aggrappa alla maniglia della finestra che si spalanca. La piccola viene inghiottita dal vuoto.
La madre corre nella stanza, vede i vetri spalancati e capisce subito cosa è successo, corre alla finestra e guarda giù. «Ha lanciato un urlo che ci ha gelato il sangue – racconta una vicina – era così forte e disperato che mi sembra ancora di sentirlo. Sono corsa nel cortile, anche gli altri inquilini si sono affacciati, abbiamo visto la bambina e sua madre che le stava accanto. Piangevamo tutti, perché qui ci conosciamo da sempre, è come se fossimo un’unica famiglia».
L’ambulanza del 118 arriva insieme agli agenti del commissariato di Primavalle, ma la donna non è in condizioni di potere spiegare come è successa la tragedia, verrà ascoltata nei prossimi giorni. … …. …. (MARCO DE RISI e PAOLA VUOLO)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.