RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Il Tempo Cronaca di Roma Sms alla preside «Molti studenti moriranno»

Più informazioni su

«Falcone è morto, Melissa anche. Domani parecchi ragazzi moriranno con una bomba». È l`sms intimidatorio inviato mercoledì alle 21 da una cabina pubblica alla preside del Lucrezio Caro. Un messaggio che ha provocato ansia e preoccupazione dopo i fatti di Puglia. Ma un controllo degli artificieri e delle forze dell`ordine ha permesso di scorpire che la «bomba» non esisteva e gli studenti del liceo classico ieri hanno seguito regolarmente le lezioni. Sull`episodio indaga la Digos. Si ritiene che l`autore delle minacce sia un mitomane. «È l`atto di qualche burlone, uno scherzo macabro, quindi non è un episodio di cui preoccuparsi particolarmente. Ma è certamente grave che si scherzi su una vicenda come quella di Brindisi e si mettano in mezzo episodi seri, tragici e importanti. In ogni caso la minaccia alla nostra scuola non è di nessuna importanza, ho tranquillizzato genitori e alunni», ha spiegato la preside Anna Rita Tamponi.  …. ….

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.