RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

La Repubblica Cronaca di Roma Assalta gioielleria, paura in centro Bloccato dai passanti e arrestato

Più informazioni su

Rassegna Stampa - Cronaca e Notizie di Roma

SENZA lavoro e senza soldi ha assaltato una gioielleria di via Sistina con una delle pistole che aveva da quando, molti anni prima, consegnava le paghe ai dipendenti di un’impresa edile. È stato bloccato da due passanti che, coraggiosamente, gli hanno sbarrato il passo e arrestato dagli agenti del vicequestore Massimo Improta, dirigente del commissariato Castro Pretorio, Pietro De Carlo, 52 anni, geometra, abitante all’Eur con la sua compagna, fedina penale immacolata. Nel suo appartamento la polizia ha sequestrato un’altra pistola e chi indaga sta ora cercando di accertare se l’uomo, in passato, abbia messo a segno altri colpi. Al setaccio alcuni versamenti recenti sul suo conto in banca mentre le armi sono state consegnate agli esperti balistici della scientifica. L’ex geometra è arrivato al centro verso le 13 e ha suonato il campanello della storica gioielleria Nessis, al civico 34, una delle poche che non ha un sistema di videocontrollo. Dentro c’erano il titolare, Giorgio Nessis, 83 anni con la figlia Johanna, 34 anni e la bambina di 17 mesi. De Carlo, un uomo alto oltre 1,90 e di corporatura massiccia, aveva con se uno zaino con la pistola, una Beretta calibro 9 corto col colpo in canna, un taglierino, un rotolo di nastro da imballaggio e alcune fascette di gomma.  …… ……. MASSIMO LUGLI

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.