RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

La Repubblica Cronaca di Roma Notti di cinema a Palazzo Valentini

Più informazioni su

Rassegna Stampa - Cronaca e Notizie di Roma

Rassegna Stampa - Cronaca e Notizie di Roma

UN LUNGO ed appassionante viaggio nel miglior cinema italiano, spaziando dal 1956 ai giorni nostri, attraverso i film premiati con il David di Donatello, ovvero gli Oscar della nostra cinematografia. Da martedì prossimo Palazzo Valentini, sede della Provincia in via IV novembre, si trasforma in una suggestiva sala cinematografica sotto le stelle, con un’arena, allestita nel cortile interno dell’edificio, che dal lunedì al venerdì, fino al prossimo 30 agosto, proietterà una ventina di film premiati con il più prestigioso riconoscimento della nostra industria cinematografica. Il primo film in cartellone non poteva che essere “Racconti romani” di Gianni Franciolini, premiato per la regia nella prima edizione dei David. La programmazione propone grandi salti temporali e così seguiranno le proiezioni di “Pane e tulipani” di Silvio Soldini, trionfatore dell’edizione del 2000, e “Mediterraneo” di Gabriele Salvatores, premiato come miglior film nel 1991. Sarà comunque un’occasione per rincontrare grandi nomi del nostro cinema: da Francesco Rosi con “Tre fratelli” a Mario Monicelli con “Speriamo che sia femmina”, da Nanni Moretti con “Habemus papam” a Paolo Virzì con “La prima cosa bella”. Ai film del David si aggiungono poi tre titoli inediti di giovani registi del Marocco, diplomatosi nella locale scuola di cinema gemellata con la “Gian Maria Volontè”, la scuola creata lo scorso anno dalla Provincia. …. FRANCO MONTINI

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.