RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

La Repubblica prima pagina 28 marzo 2017

Più informazioni su

La Repubblica di oggi in edicola apre con il titolo: “Deficit, la UE studia lo sconto da 5 miliardi“.

La Repubblica i titoli della prima pagina di oggi martedì 28 marzo 2017

Nell’articolo di Alberto D’Argenio: “The Matrix, ovvero la matrice. Ruotano intorno a questa oscura tabella europea «i margini negoziali» e le speranze del premier Paolo Gentiloni di alleggerire la Legge di bilancio. Il negoziato tra Roma e Bruxelles per ottenere un sostanzioso sconto al risanamento dei conti è già partito in vista del Def che il governo dovrà approvare entro due settimane. Ma la conclusione delle trattative non potrà che arrivare a settembre. Al momento è previsto che Roma debba correggere il deficit strutturale con un intervento del valore dello 0,6% del Prodotto interno lordo”.

Sempre nella prima pagina troviamo l’editoriale di Massimo Giannini dal titolo: “La valuta del comico“.  “SCUSATE. Non avevo capito niente io. Nessun “euro-delirio”, nessun “caos creativo”, nessuna “grande confusione sotto il cielo pentastellato”. I grillini hanno le idee chiarissime, su come si esce dalla crisi di identità dell’Europa politica e dalla morsa di austerità dell’Europa economica. Scordatevi i messaggi in bottiglia da Casaleggio sull’inutile “ritorno alla lira””.

Ultime notizie. L’articolo di Michele Ainis dal titolo: “La legge elettorale desaparecida“. “C’è una desaparecida dalla nostra scena pubblica: la legge elettorale. L’urgenza di scriverla, riscriverla, trascriverla ci ha inseguito per tutta la legislatura, come una cambiale, come una cartella di Equitalia. Prima con l’Italicum, approvato dal governo Renzi con il dito sul grilletto del voto di fiducia. Poi con la riforma dell’Italicum, dichiarata urgente dallo stesso capo dello Stato”.

“Noi, ragazze musulmane anti-jihad” di TAHAR BEN JELLOUN. “Una catena umana importante e commovente, quella di Londra: fatta da donne che vedono come un tradimento e un insulto alla loro cultura e alla loro religione l’attentato commesso in nome dell’Islam. Dignitose, hanno in volto l’espressione del lutto, il rifiuto della barbarie, la ripulsa verso ciò che oggi umilia e minaccia tutti i musulmani”.

Altri titoli presenti su Repubblica di oggi 

La Repubblica i titoli della prima pagina di oggi 28 marzo 2017

La Repubblica i titoli della prima pagina di oggi 28 marzo 2017

Trump sotto tiro attacca ancora gli immigrati

Perchè Navalnyj fa scricchiolare il trono di Putin

Emanuele, la paura della vendetta

La prevalenza dell’omertà

 

 

Più informazioni su