RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

La Roma rende nervoso Garcia

Più informazioni su

Rudi Garcia

Rudi Garcia

“Il tecnico francese non è contento della piega che sta prendendo l’inizio di stagione romanista che, paradossalmente, nasconde più insidie rispetto a quella passata: lì si doveva ricostruire dalle macerie e c’era una contestazione che ha cementato il gruppo, voglioso di cancellare l’onta del 26 maggio”. 

Come leggiamo dal Corriere della Sera “Oggi le aspettative sono cambiate: bisogna migliorare il secondo posto, e l’unico modo per farlo è vincere lo scudetto. Non basterà un nuovo piazzamento o fare bella figura in Champions per soddisfare la fame di vittoria dei tifosi, che infatti il giorno della presentazione con il Fenerbahce lo hanno sottolineato a chiare lettere”. 

I malumori di Garcia nascono “dall’incertezza che ruota intorno alla sua squadra, che finora non ha mai dato la sensazione di essere un blocco compatto come in passato: né in campo, dove l’inserimento dei tanti volti nuovi procede a rilento, né fuori, dove le rivendicazioni personali di alcuni giocatori che nella scorsa stagione sono stati fondamentali (Gervinho, Maicon e naturalmente Benatia) sembrano aver guastato l’atmosfera”. 

In attesa della fine del mercato e che tutto torni alla normalità, Garcia potrà aggrapparsi a Francesco Totti: prima di lui lo hanno fatto tutti gli allenatori della Roma, da 23 anni a questa parte. 

Più informazioni su