RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Mercato del Lavoro. Treu, modello tedesco combatte precariato

Più informazioni su

Tiziano Treu

Tiziano Treu

Lo afferma l’ex ministro del lavoro Tiziano Treu in un’intervista a La Stampa nella quale si dichiara “un grande sostenitore” del modello di mercato del lavoro tedesco.

“Anzitutto – afferma nell’intervista a La Stampa – dietro quel sistema c’e’ un modello di sviluppo: investimenti, innovazione, formazione specifica a favore di una manodopera molto qualificata”.

I mini-job? “Sempre meglio – secondo Treu – delle mille forme di lavoro precario che abbiamo inventato. E in ogni caso, per evitare gli abusi basta approvare la legge sul salario minimo”.

Tra le altre cose, Treu sottoliena, “la riforma fatta dal governo Schroeder ha rafforzato la flessibilita’ funzionale dei lavoratori. L’articolo 13 del nostro Statuto dei lavoratori impone ancora molti paletti. Invece poter cambiare la mansione di un dipendente e’ uno dei modi migliori per preservare il suo posto di lavoro e per combattere la precarieta’”. Inoltre “quando si vuole interrompere un rapporto di lavoro, si paga una congrua buonuscita”.

Sul superamento dell’articolo 18, Treu non e’ “ideologicamente contrario”, ma “il gioco – dice – non vale la candela” per “le tensioni enormi” su “una questione che a mio avviso in questo momento non e’ decisiva. Meglio il contratto a tutele progressive, e’ l’unica strada che permetta di ammorbidire il problema”.

Più informazioni su