RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Moretti: divorzio breve prova come Senato blocca una legge

Più informazioni su

Alessandra Moretti

Alessandra Moretti

Cosi’ la deputata Pd e relatrice alla Camera del disegno di legge sul divorzio breve, Alessandra Moretti, in un’intervista a Repubblica. “Il divorzio breve? “Giace a Palazzo Madama in balia delle corrente di pensiero di qualche senatore. E’ il bicameralismo che ci riporta in questo pantano”.

“La modifica costituzionale dara’ piu’ spazio, piu’ velocita’, piu’ efficienza ad un paese che per progredire deve farlo anche sul terreno dei diritti sociali e civili”.

“Alla Camera il divorzio breve e’ passato senza che vi fossero veti ideologici”. “La legge arriva in Senato e viene bloccata in commissione dove l’iter e’ ricominciato”.

Si sofferma sui franchi tiratori in Senato e alla domanda se i voti contrari possano esseri arrivati anche dall’area cattolica contraria alle novita’ sui diritti civili risponde: “i conservatori costituiscono un partito trasversale e ci sono ovunque. In Forza Italia come nel Pd, nel Nuovo centrodestra come fra i grillini. E mi stupisce che l’emendamento sia passato al Senato con il voto segreto”.

“Certamente – continua Moretti – questo passaggio e’ stato strumentalizzato da chi vuole conservare e impedire che il paese non cresca anche dal punto di vista dei diritti civili”.

Più informazioni su