RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Notizie del giorno: Open Arms e decreto dignità

Più informazioni su

Notizie del giorno: La nave umanitaria Open Arms sta facendo rotta verso il porto spagnolo di Palma di Maiorca. Scontro frontale tra Confindustria e governo sul decreto dignità: in audizione alla Camera, il direttore generale degli industriali, Marcella Panucci, ha aspramente criticato il provvedimento.

Notizie del giorno: Open Arms

Ultime notizi.e La nave umanitaria Open Arms sta facendo rotta verso il porto spagnolo di Palma di Maiorca. Proactiva, la Ong di cui fa parte la nave, ha infatti scartato l’ipotesi di sbarcare a Catania dopo la diatriba col governo italiano in merito all’operazione Sar che aveva portato al recupero dei corpi senza vita di una donna e di un bambino (ANSA).

Secondo Proactiva la guardia costiera libica li avrebbe lasciati morire, ricostruzione però giudicata falsa dal Viminale che ha annunciato una contro-inchiesta.

In tale contesto, lo sbarco a Catania avrebbe presentato elevate criticità e l’Organizzazione umanitaria avrebbe anche rischiato il sequestro dell’imbarcazione.

Intanto non si fermano gli sbarchi: da sabato una quarantina di migranti sono bloccati su un mercantile davanti alle coste tunisine, dopo che lo Stato nordafricano ha negato l’utilizzo del porto di Sfax, mentre un altro barcone è affondato al largo della costa di Cipro e il bilancio provvisorio parla di 19 morti e una trentina di dispersi.

Notizie del giorno: Decreto dignità

News. Scontro frontale tra Confindustria e governo sul decreto dignità: in audizione alla Camera, il direttore generale degli industriali, Marcella Panucci, ha aspramente criticato il provvedimento, soprattutto per quanto riguarda le nuove regole sulle delocalizzazioni, il divieto assoluto di pubblicizzare il gioco d’azzardo e la reintroduzione delle causali per i rinnovi e le proroghe dei contratti superiori a un anno che, secondo Panucci, esporrà le imprese “all’imprevedibilità di un eventuale contenzioso”.

Secondo Confindustria le stime dell’Inps che parlano della possibilità di perdere 8.000 posti di lavoro all’anno con l’introduzione delle nuove norme sono addirittura al ribasso, ma Luigi Di Maio non ci sta e accusa gli industriali di fare “terrorismo psicologico” (TGCOM).

A provare una mediazione è sceso in campo Giuseppe Conte: “Confindustria fa la sua parte – ha detto il premier – ma non ha nulla da temere. Non abbiamo abolito la possibilità di stipulare contratti a tempo determinato, quindi usare toni allarmistici sarebbe assolutamente improprio”.

Più informazioni su