RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Notizie del giorno: Diciotti, Genova e Trump

Più informazioni su

Notizie del giorno. La nave della Guardia Costiera Diciotti con a bordo 177 migranti è attraccata da 8 giorni al largo del porto di Catania, in attesa di ricevere l’ordine di sbarco. Bufera sulla Commissione ispettiva del ministero dei Trasporti istituita in seguito al crollo del ponte Morandi a Genova.  Donald Trump va al contrattacco sulla questione impeachment.

Notizie del giorno: Migranti

La nave della Guardia Costiera Diciotti con a bordo 177 migranti è attraccata da 8 giorni al largo del porto di Catania, in attesa di ricevere l’ordine di sbarco. Il ministro dell’Interno Matteo Salvini è fermo sulla posizione intransigente: “sulla Diciotti sono tutti irregolari, aspettiamo segnali concreti dall’Europa” per la ricollocazione dei migranti (TGCOM).

Lo staff  del leader leghista ha confermato l’unità di intenti all’interno del governo, simboleggiata dalla minaccia del vicepremier Di Maio di non versare più “i 20 miliardi di contributi all’Unione se la Commissione non ci viene incontro con la ricollocazione dei migranti della nave”.

Intanto la procura di Agrigento sta lavorando sulla ricostruzione della catena di comando che ha portato alla situazione di stallo: secondo il comandante della Diciotti Massimo Kotheimer la procedura di trattenimento a bordo dei migranti sarebbe andata oltre i limiti consentiti. I

l Corriere della Sera ha intervistato Salvini sul tema: secondo il ministro “l’Europa deve sapere che il governo è irritato. Basta con parole tante e risultati pochi. L’Europa si era impegnata a prendere 35mila immigrati: si sono fermati a 12mila”. Il ministro ha inoltre annunciato che a breve incontrerà il leader ungherese Victor Orban per discutere della questione migranti.

Notizie del giorno. La nave della Guardia Costiera Diciotti con a bordo 177 migranti è attraccata da 8 giorni al largo del porto di Catania, in attesa di ricevere l’ordine di sbarco. Bufera sulla Commissione ispettiva del ministero dei Trasporti istituita in seguito al crollo del ponte Morandi a Genova.  Donald Trump va al contrattacco sulla questione impeachment.

Notizie del giorno: Genova

News. Bufera sulla Commissione ispettiva del ministero dei Trasporti istituita in seguito al crollo del ponte Morandi a Genova: uno dei componenti (Antonio Brencich) si è dimesso per ragioni di opportunità, mentre il ministero ha sollevato per la stessa ragione il presidente Roberto Ferrazza, nominando al suo posto Alfredo Principio Mortillaro (ANSA).

Intanto si è appreso che Società Autostrade era talmente preoccupata delle condizioni strutturali del Morandi da aver firmato, due settimane prima del crollo, un nuovo studio mirato a valutare l’efficacia del progetto di rinforzo con gli stralli: lo studio sarebbe dovuto iniziare a settembre e durare 8 mesi.

Intanto procedono i sequestri di documenti, mail e telefonini da parte della Finanza in casa Autostrade: ieri è stato interrogato il responsabile delle manutenzioni Michele Donferri in merito ai rapporti con consulenti e ministero.

Notizie del giorno: Usa

Ultime notizie. Donald Trump va al contrattacco sulla questione impeachment: in un’intervista concessa alla Fox ha dichiarato che nel caso fosse sottoposto alla procedura “penso che i mercati crollerebbero.

Tutti sarebbero più poveri”, per poi aggiungere “ma non credo che succederà, sto facendo un gran lavoro”, sostenendo di meritare come voto un A+.

The Donald ha attaccato tutti i suoi avversari, dal suo ex avvocato Michael Cohen (accusato di aver mentito sul caso dei pagamenti alle ex amanti), al ministero della Giustizia (accusato di comportamento scorretto per essersi escluso dal caso Russiagate).

La situazione politica rimane in fase di stallo, con i repubblicani timorosi di abbandonare il presidente per non scatenare la base fedele a Trump, e i democratici impossibilitati a tentare la spallata contro la Casa Bianca per la mancanza di numeri al Congresso.

Più informazioni su