RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Notizie del giorno: scandalo Gb e Regionali Lazio

Più informazioni su

Notizie del giorno: Scandalo a Londra, dove due giornaliste del Financial Times si sono infiltrate alla tradizionale cena del Presidents Club Charity Dinner. Torna in alto mare la scelta del candidato di centrodestra per la Regione Lazio.

Notizie del giorno: scandalo Gb

News. Scandalo a Londra, dove due giornaliste del Financial Times si sono infiltrate alla tradizionale cena del Presidents Club Charity Dinner, organizzata ogni anno per raccogliere fondi destinati a centri pediatrici. Un evento per soli uomini che riunisce il gotha di finanza, imprenditoria e politica londinese, in cui sono emerse molestie, palpeggiamenti e proposte indecenti nei confronti delle 130 hostess presenti, alle quali era stato chiesto di indossare abiti neri succinti e biancheria intima abbinata (TGCOM).

Lo scandalo ha travolto mezza Londra: l’imprenditore David Meller ha abbandonato il proprio ruolo al ministero dell’Istruzione, mentre Great Ormond Street Hospital ed Evelina Hospital hanno deciso di restituire i fondi ricevuti. La situazione non ha lasciato scelta al Presidents Club, che in serata ha annunciato il proprio scioglimento.

Notizie del giorno: Regionali Lazio

Ultime notizie. Torna in alto mare la scelta del candidato di centrodestra che sfiderà Nicola Zingaretti del Pd, la cinquestelle Roberta Lombardi e il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, alle elezioni regionali in Lazio. Sembrava fatta per Stefano Parisi, ma la partita dei collegi delle politiche ha di nuovo bloccato tutto, come spiegato ieri da Maurizio Gasparri: “ero pronto a uscire con la dichiarazione della candidatura di Parisi a governatore, ma si è incartato tutto” (ANSA).

Notizie del giorno - Nicola ZIngaretti

Notizie del giorno – Nicola ZIngaretti

Ora il favorito torna a essere Fabio Rampelli di Fratelli d’Italia, ma lo stesso Gasparri è un outsider da non sottovalutare: “Basta che mi dicano quello che devo fare, aspetto che decidano che tipo di campagna elettorale devo fare, se candidarmi a governatore del Lazio, o correre per il Senato”.

Candidature. Va lentamente componendosi il puzzle delle candidature in vista delle elezioni politiche di marzo: di ieri la notizia che Emma Bonino correrà a Roma, in un collegio uninominale non ancora definito, e non a Milano, mentre a Siena si sfideranno l’attuale ministro dell’Economia, Piercarlo Padoan e il leghista Claudio Borghi, favorevole all’uscita dell’Italia dall’euro.

Scontri che si prevedono accesi anche a Napoli, tra il capolista M5S Roberto Fico e il pediatra Paolo Siani che correrà per il Pd, e a Bologna, dove nel proporzionale si affronteranno Piero Fassino (Pd) e Pier Luigi Bersani (Leu). Ancora da ufficializzare, invece, la contemporanea presenza a Pesaro del ministro Marco Minniti e della Presidente della Camera, Laura Boldrini: domani la Direzione del Pd renderà note le proprie liste, dalle quali dipenderanno anche quelle degli alleati, cui però sono già state fatte offerte precise, ossia cinque posti a +Europa, quattro a Civica popolare e due/tre a Insieme.

Più informazioni su