RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Notizie del giorno: Ius Soli e Silvio Berlusconi

Più informazioni su

Notizie del giorno: la sinistra del Pd ha lanciato un appello in extremis per poter approvare lo Ius Soli. Silvio Berlusconi lancia il “reddito di dignità”.

Notizie del giorno: Ius Soli

News. La sinistra del Pd ha lanciato un appello in extremis per poter approvare, in Senato, la legge sullo ius soli prima della fine della legislatura (le Camere dovrebbero essere sciolte entro la fine dell’anno da Sergio Mattarella e si dovrebbe andare al voto il 4 marzo).

Dopo lo sciopero della fame di Luigi Manconi e di alcuni Radicali italiani, è Gianni Cuperlo, leader della minoranza Pd, a riproporre con forza il tema: “Non può e non deve finire così. Con una conclusione che mortifica il diritto e la democrazia”, premier e segretario del Pd dovrebbero chiedere al capo dello Stato di “prolungare la legislatura di pochi giorni” (Ansa).

Ad appoggiare Cuperlo ci sono Luigi Manconi e alcuni parlamentari del Pd. Tuttavia nessun leader di partito (da Renzi a Di Maio, passando per Alfano e Berlusconi) si è mosso per spingere il provvedimento, come invece è accaduto di recente sul biotestamento.

Notizie del giorno: Silvio Berlusconi

Notizie del giorno - Silvio Berlusconi

Notizie del giorno – Silvio Berlusconi

Ultime notizie. Davanti ai microfoni di Radio101, Silvio Berlusconi lancia il “reddito di dignità” con lo scopo di arginare l’emergenza povertà, definita dall’ex premier “inaccettabile”. Si tratta di una “misura drastica sul modello dell’imposta negativa sul reddito del premio Nobel Milton Friedman” (TGCOM).

Secondo Berlusconi chi è sotto una certa soglia non solo non dovrà pagare le tasse ma “lo Stato dovrà versargli la somma necessaria per arrivare ai livelli di dignità indicati dall’Istat”. La “soglia di dignità” dovrebbe essere fissata a 1.000 euro mensili, una soglia che tuttavia varierà a seconda della zona del Paese in cui il cittadino vive e in base al numero di figli a carico.

La mossa del leader di Forza Italia è una chiara risposta al “reddito di cittadinanza” più volte sbandierato dal M5S e al “reddito di inclusione” dei governi di centrosinistra. Il programma di FI, tuttavia, non verterà solo sul problema povertà. L’ex premier, infatti, prevede misure a favore di giovani, anziani, mamme e animali da compagnia.

Più informazioni su