RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Notizie del giorno: Agenzia del Farmaco e M5S

Più informazioni su

Notizie del giorno: Agenzia del Farmaco, Amsterdam è in ritardo. Luigi Di Maio ha presentato i candidati del Movimento 5 Stelle ad Tempio di Adriano a Roma.

Notizie del giorno: EMA

Notizie del Giorno - EMA

Notizie del Giorno – EMA

Ultime notizie. Amsterdam ha ammesso di essere in ritardo per i lavori che permetteranno all’Agenzia del Farmaco, ora con sede a Londra, di traslocare nel 2019 in seguito alla Brexit (TGCOM).

La notizia è stata annunciata dal direttore esecutivo dell’Ema, Guido Rasi, che in una conferenza stampa tenutasi dopo un incontro con le autorità olandesi ha affermato che la nuova sede non sarà pronta in tempo e che la soluzione alternativa si presenta come “non ottimale”, dato che garantirebbe la metà degli spazi necessari e un aumento delle spese.

Si è aperta quindi l’occasione per un ricorso da parte dell’Italia, opportunità che il governo sembrerebbe intenzionato ad intraprendere e di cui si discuterà oggi. Le possibilità per Milano al momento sarebbero molto basse, ma se intervenisse il Parlamento europeo, come ha spiegato il sottosegretario Sandro Gozi, potrebbe aprirsi una discussione con il Consiglio dagli esiti imprevedibili.

Notizie del giorno: Movimento 5 Stelle

News. Con una presentazione al Tempio di Adriano a Roma, Luigi Di Maio ha annunciato i candidati ai collegi uninominali per il M5S, completando la lista dei pentastellati in corsa ma inciampando sul nome di Rinaldo Veri. Ex ammiraglio, Veri è infatti consigliere comunale a Ortona, dopo l’elezione con una lista alleata al Pd (ANSA).

Un conflitto di interessi che ha costretto Di Maio a imporgli un passo indietro, annunciato dall’interessato poco dopo. Le polemiche si sono concentrate anche su Nicola Cecchi, candidato al collegio di Firenze e quindi avversario di Renzi, che avrebbe fatto campagna a favore del Referendum del dicembre 2016 ed iscritto al Pd fino a poco tempo fa.

Di Maio ha poi presentato con orgoglio la ricercatrice del Cnr Maria Domenica Castellone, in corsa a Giugliano, la sociologa Cinzia Bonatti e l’economista, consulente del governo tedesco, Alessia D’Alessandro.

Altri nomi da seguire saranno quelli dell’archeologa di Crotone Margherita Corrado, di Emanuela Del Re, competente in migrazioni e rifugiati e con esperienze dai Balcani alla Siria, e infine di Angelo Cirulli, uno dei risparmiatori rimasto vittima dei crac bancari.

Notizie del giorno: Pd

La conferma delle liste del Pd ha sancito la quasi totale estinzione delle radici post comuniste provenienti dai Ds. Ad essere sopravvissuto è solo Piero Fassino, mentre Cuperlo, Latorre, Manciulli e Amendola sono rimasti fuori.

Le scelte di Renzi hanno alzato a livelli massimi la tensione con Andrea Orlando che, all’osservazione del segretario sulle “minoranze rispettate”, ha parlato di un’”offesa all’intelligenza altrui”.

Tra le accuse più forti quella di Daniele Marantelli, ex Ds e deputato uscente di Varese, secondo cui il piano di Renzi è di cancellare un pezzo di sinistra per avere gruppi parlamentari pronti a un accordo con la destra.

Nel frattempo, la prima uscita di Maria Elena Boschi a Bolzano, nel seggio uninominale blindato, è stata accompagnata dai malumori di parte del Pd locale, che avrebbe preferito un rappresentante del territorio. Boschi ha chiarito di non aver avuto paura di candidarsi ad Arezzo e che è stato il partito ad aver deciso la sua collocazione.

Più informazioni su