RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Notizie del giorno: il M5s in vantaggio di 5 punti sul Pd

Più informazioni su

Notizie del giorno: Matteo Renzi

Notizie del giorno. Il sondaggio, pubblicato ieri dal Corriere della Sera, che segnala il M5S in vantaggio di cinque punti sul Pd sembra aver diffuso il nervosismo negli ambienti del partito di maggioranza. Renzi si è quindi concentrato a riportare la calma tra i suoi, affermando che è tutto “normale” perché “quello che perdiamo lo prendono loro”.

Dal sondaggio si avrebbe quindi la conferma che “l’unica alternativa a Grillo è il Pd”.  L’attenzione dell’ex segretario Pd si è catalizzata quindi sui grillini, in particolare sui loro problemi interni.

Notizie del Giorno | Matteo RenziNella sua enews Renzi ha così ironicamente descritto la “democrazia dell’algoritmo in salsa Casaleggio: se vince quello che piace a noi, bene, se vince quello che a noi non piace si rivota un’altra volta espellendo il candidato sgradito”.

I malumori del Pd non si sono però placati. Boccia, a favore di Emiliano, ha parlato di sondaggi “disastrosi”, chiedendo di “voltare pagina”, mentre l’orlandiano Misiani ha sottolineato che “la ripresa del Pd passa da un cambio di leadership” (Ansa).

M5S: Luigi Di Maio

News. Forte dei recenti sondaggi che danno il M5S al 32,3%, Luigi Di Maio in un’intervista sul Corriere afferma che “vinceremo con il 40% grazie a un programma innovativo” e che non ci sarà quindi necessità di alleanze con altri partiti.

Nel caso in cui fossero necessari altri voti, Di Maio sfida gli avversari, che “non potranno sottrarsi dal condividere e votare alcuni punti come l’abolizione di Equitalia e dell’Irap o il reddito di cittadinanza”. Il vicepresidente della Camera ha confermato inoltre che il M5S sta pensando di coinvolgere nell’eventuale governo personalità di alto profilo e non iscritte necessariamente al Movimento.

Infine il caso Genova, secondo Di Maio, servirà a “spiegare ai cittadini che non ci faremo fregare come nel 2013 quando della gente si è intrufolata nelle nostre liste per poi passare in Parlamento al gruppo misto”.

Trattati di Roma

Trattati di Roma: Procedono i lavori in vista del sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma, che verranno festeggiati sabato 25 marzo nella Capitale. Oggi il presidente Mattarella terrà un discorso in cui verrà tracciato un consuntivo dei grandi risultati raggiunti dall’Ue in questi anni e che comprenderà il seguente passaggio anticipato dal Messaggero: “Nel momento in cui è stato costituito il primo nucleo dell’Europa a Sei, la situazione era molto più grave di quella di oggi”. Sabato Gentiloni riceverà i leader dei Paesi membri e i rappresentanti delle istituzioni europee.

Ultime notizie. Il premier su Il Messaggero ha parlato dei Trattati come dell’”occasione per andare avanti con maggiore flessibilità, ciascun Paese con il proprio passo”.

Nella dichiarazione finale della giornata saranno fissati gli obiettivi minimi per l’Ue a due velocità, dopo che è stato raggiunto l’accordo di tutti i Paesi membri. I 27 leader affermeranno: “Agiremo insieme, a ritmi e intensità differenti dove necessario, muovendoci nella stessa direzione e mantenendo la porta aperta a chi vuole aggiungersi più tardi” (Tgcom).

Più informazioni su