RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Notizie del giorno: inchiesta Consip e Corea del Nord

Più informazioni su

Notizie del giorno: inchiesta Consip

Notizie del giorno. La scoperta delle falsificazioni operate dal carabiniere del Noe ha portato a un effetto a cascata, con la nascita di sospetti su altri depistaggi. La Procura di Roma avrebbe quindi ordinato il riesame di tutte le intercettazioni di Alfredo Romeo, per capire se il carabiniere abbia manipolato altre trascrizioni.

Il carabiniere potrebbe inoltre essere stato aiutato da altri individui ed è per questo che verranno analizzati i suoi contatti negli ultimi mesi. L’episodio nel frattempo ha riacceso lo scontro tra le Procure di Napoli e Roma.

Ultime notizie. In precedenza, dalla Capitale era arrivato il ritiro della delega per proseguire nell’inchiesta al Noe, accusato di aver provocato un’eccessiva fuga di notizie. I magistrati di Napoli si erano però schierati a favore del nucleo dei carabinieri, contestando la scelta della Procura di Roma (Ansa).

Notizie del gionro: Corea del Nord-Usa

News. Gli Stati Uniti non sono impegnati solo sul fronte siriano-russo, ma devono anche districare la matassa nordcoreana. Donald Trump, dopo aver ordinato alla propria flotta di porre pressione a Kim Jong-Un, ieri ha alzato la voce con un tweet. Secondo il presidente “la Corea del Nord sta cercando guai” e se, la Cina non aiuterà, “gli Usa risolveranno il problema per conto loro” (Tgcom).

Notizie del giorno - Trump

Notizie del giorno – Trump

La chiave di volta per risolvere gli attriti rimane infatti Pechino, ancora refrattaria a far desistere Pyongyang nonostante la sua forte influenza sul regime nordcoreano. Ed è proprio a Xi Jinping che si è rivolto Trump in precedenza con un altro tweet, dove si legge che “un accordo commerciale con gli Usa sarebbe per il presidente della Cina di gran lunga più vantaggioso se risolvesse il problema della Corea del Nord”.

Trump sarebbe quindi intenzionato, in caso di aiuto, a concedere uno sconto a Pechino nella campagna Usa contro il deficit commerciale, dove la Cina raggiunge la cifra di 347 miliardi di dollari su uno sbilancio totale di 500 miliardi. Al momento appare comunque ancora incerta la strada che sceglierà di imboccare Trump, con diverse opzioni sul tavolo, che vanno dall’intervento militare su larga scala (meno probabile), fino a nuove sanzioni per indebolire ulteriormente la Nord Corea.

Più informazioni su