RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Notizie del giorno: la manovra bis e assemblea Mdp

Più informazioni su

Notizie del giorno Manovra bis

Notizie del giorno. Prosegue la trattativa con Bruxelles su tempi ed consistenza della manovra bis richiesta all’Italia. Paolo Gentiloni, presente al Forum Confcommercio di Cernobbio, ha garantito che l’Italia manterrà gli impegni, chiedendo però di abbassare la richiesta da 3,4 a 2,5 mld (Ansa).

Il calcolo deriverebbe dalla volontà di investire un miliardo per il terremoto, mentre sul fronte delle entrate la proposta del governo dovrebbe riflettere in parte i diktat arrivati dai renziani nelle ultime settimane.

Notizie del Giorno - Paolo Gentiloni

Notizie del Giorno – Paolo Gentiloni

Gli unici aumenti arriveranno per sigarette (entrate previste 100 mln) e giochi (300 mln), mentre 1,5 mld verranno raccolti dalla lotta all’evasione. Si prevedono infine interventi sparsi, come una sforbiciata a 444 deduzioni fiscali individuate nei giorni scorsi dal Mef.

Gentiloni inoltre vorrebbe modificare il prima possibile il lavoro a chiamata: le aziende sopra i 10 dipendenti potranno chiamare anche persone tra 25 e 45 anni, mentre quelle sotto i 10 dipendenti avranno adempimenti e costi ridotti, ma un obbligo di avere al massimo un lavoratore a chiamata.

Notizie del giorno Mdp

Ultime notizie. L’incontro a Napoli di Mdp ha incoronato ufficiosamente Roberto Speranza come leader. Il deputato ha sin da subito chiarito che Mdp appoggerà il governo, ma non in modo incondizionato: “Non siamo disponibili a sostenere misure che aumentino le diseguaglianze e che continuino ad alimentare tensioni”.

News. Sono state fissate inoltre le priorità del governo: oltre al lavoro, saranno centrali l’ambiente, la sanità, la giustizia sociale e fiscale. Infine sarà importante anche il dibattito sulla legge elettorale, sulla quale Speranza ha ricordato che “i parlamentari devono rappresentare i territori, e non obbedire a chi li ha nominati”. Sul governo si sono espressi anche Bersani e D’Alema, i padri fondatori che hanno deciso di partecipare all’incontro senza però intervenire (Tgcom).

Per l’ex segretario del Pd “il governo deve arrivare al 2018”, sempre se Gentiloni ascolterà le richieste di Mdp. All’incontro era presente anche Luigi de Magistris, che ha escluso al momento la possibilità di stringere un’alleanza con Mdp, pur garantendo la possibilità di un dialogo. D’altronde il nuovo Movimento guarda con più interesse al Campo progressista di Pisapia, a cui Speranza ha inviato un chiaro messaggio di intesa: “Questa è anche la tua casa”.

Più informazioni su