RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Notizie del giorno: le news dall’Italia

Più informazioni su

Notizie del giorno. Il colloquio tra Luca Lotti e i pm si è concluso nel migliore dei modi secondo il legale Franco Coppi, con il ministro che ha “negato qualsiasi responsabilità fornendo anche dei riscontri al magistrato”. (Corriere della Sera).

Notizie del giorno: Il caso Lotti

L’interrogazione è durata un’ora e mezza, molto più a lungo di quella del generale Tullio Del Sette, accusato come Lotti di aver rivelato informazioni sull’inchiesta per tangenti al Consip. (Repubblica)

E’ stato Luigi Marroni, ad del Consip, a fare il nome di Lotti ed è per questo che l’ex sottosegretario alla presidenza del Consiglio lo ha sconfessato durante l’interrogatorio, specificando di averlo visto solo due volte e aggiungendo di non essere mai venuto a conoscenza dell’inchiesta.

Nel frattempo sarebbe spuntato anche il nome di Matteo Renzi tra le persone a conoscenza dell’inchiesta Consip: a rivelarlo sarebbe stato Filippo Vannoni, imprenditore vicino all’ex premier e a suo padre Tiziano.

Notizie del giorno: il governo Gentiloni

Sottosegretari: Il governo Gentiloni si conferma come continuazione del governo Renzi (Il Fatto) anche nell’ambito dei sottosegretari. Ci potrebbe infatti essere solo un cambio, legato al ministero della Scuola e che coinvolgerebbe Davide Faraone, in procinto di passare al nuovo ministero della Coesione territoriale e del Sud. Per sostituirlo si fanno i nomi di Manuela Ghizzoni e Simona Malpezzi, ma al momento non sarebbe certo l’avvicendamento e il team di sottosegretari potrebbe essere confermato in blocco.

Notizie del giorno: il governo Gentiloni

Notizie del giorno: il governo Gentiloni

Rimarrà quindi deluso Denis Verdini, che aveva chiesto tre dei suoi uomini ma che si dovrà accontentare della conferma di Enrico Zanetti al ministero dell’Economia. Rischiano quindi di montare i malumori dell’alleanza Ala-Scelta Civica, esemplificati dalla dichiarazione di Saverio Romani (Ala) secondo cui “se siamo indispensabili ci diano un ruolo nella maggioranza” altrimenti “ci tengano fuori”.

Ma il risiko potrebbe trovare degli intoppi e slittare di qualche giorno (Il Giornale).

Più informazioni su