RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Notizie del giorno – Politica Italiana

Più informazioni su

Il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, ha scelto Paolo Gentiloni (Ansa) per formare il nuovo governo dopo le dimissioni di Renzi. Il Presidente ha convocato per le ore 12.30 di oggi, al Quirinale, Paolo Gentiloni. L’annuncio, che tutti aspettavano è arrivato da un comunicato della presidenza della Repubblica.

Notizie del giorno – Politica Italiana: Paolo Gentiloni alle 12.30 al Quirinale

Notizie del Giorno - Paolo Gentiloni

Notizie del Giorno – Paolo Gentiloni

«Il nostro Paese ha bisogno in tempi brevi di un governo nella pienezza delle sue funzioni – aveva detto ieri il Presidente al termine delle consultazioni-. Vi sono di fronte a noi adempimenti, impegni, scadenze che vanno affrontati e rispettati. Si tratta di adempimenti e scadenze interni, europee e internazionale».  Queste le parole di Mattarella ieri a fine consultazioni. La notizia su La Stampa,  La Repubblica e Corriere della Sera.

Notizie del giorno – Politica Italiana: ieri la fine delle consultazioni

Sono terminate ieri, poco dopo le 18, le consultazioni del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per la crisi di governo. Ieri al Quirinale si sono recati in mattinata Ncd, Ala e Si seguiti nel pomeriggio da FI, M5S e Pd. Tra le certezze emerse dalla tre giorni di incontri vi è la volontà da parte di Mattarella di istituire un “governo in tempi brevi” che dovrà godere della “pienezza delle sue funzioni”.

Il nuovo governo dovrà così onorare le imminenti “scadenze interne e internazionali”, come la nuova legge elettorale (Mattarella ha parlato di “armonizzazione” tra legge della Camera e del Senato), la continuazione del sostegno ai terremotati, l’incontro del Consiglio europeo del 15 dicembre. Ecco perché il presidente vuole bruciare le tappe e avrebbe già pronto il nome di Paolo Gentiloni come nuovo premier.

Il ritratto di Paolo Gentiloni, il “freddo” (La Stampa) .

Notizie del giorno – Politica Italiana: Forza Italia

Forza Italia: L’incontro tra la delegazione FI guidata da Silvio Berlusconi e Sergio Mattarella si è svolto in modo sereno e ha fatto emergere la priorità per l’ex premier di un governo che lavori sulla legge elettorale. Il nuovo esecutivo dovrà però nascere da una proposta del Pd che, in quanto forza parlamentare di maggioranza, ha la responsabilità di reggere le redini del Paese. Berlusconi non avrebbe indicato nessun nome per il nuovo premier ma si sarebbe opposto a un eventuale Renzi-bis, così come a un governo di larghe intese. Il Cavaliere ha specificato inoltre che dopo il varo del nuovo sistema di voto sarebbe preferibile tornare alle urne il prima possibile.

Notizie del giorno – Politica Italiana: Partito Democratico

Pd: Dopo meno di una settimana dalle dimissioni, Matteo Renzi è pronto a ripartire dal Pd. La mossa di convocare per domenica prossima l’Assemblea dei “mille” del Pd è infatti il preludio alla convocazione del congresso, che porterà probabilmente alle primarie entro marzo, appuntamento al quale Renzi vuole presentarsi pronto. Per riuscire a conquistare nuovamente il proprio partito, Renzi vorrebbe così inaugurare un intenso giro per l’Italia a partire da gennaio, per ritrovare il contatto con le persone. L’accelerata del politico fiorentino è stata però compromessa subito da Bersani: “se pensa di nuovo a un referendum su di sé, non è più tempo”. L’anima più a sinistra del Pd sarebbe infatti ora convinta di potersi giocare le proprie carte, anche se sarà necessario individuare una persona che possa catalizzare le diverse correnti. Ci proverà probabilmente Roberto Speranza, ma si potrebbe inserire anche Gianni Cuperlo, recentemente schieratosi per il Sì e intenzionato a ricucire i rapporti tra le due anime del Pd. A tal proposito Cuperlo ha organizzato una manifestazione a Bologna dallo slogan esplicativo: “Per un nuovo centrosinistra”.

Notizie del giorno – Politica Italiana: Matteo Renzi il post su Facebook

Matteo Renzi fa le valigie e lascia il suo ufficio. Il congedo in un lungo post su Facebook, scritto verso le due di notte.

«Torno a Pontassieve, come tutti i fine settimana. Tutto come sempre, insomma. Solo che stavolta è diverso. Con me arrivano scatoloni, libri, vestiti, appunti. Ho chiuso l’alloggio del terzo piano di Palazzo Chigi. Torno a casa davvero».

Torno a Pontassieve, come tutti i fine settimana. Entro in casa, dormono tutti. Il gesto dolce e automatico di…

Pubblicato da Matteo Renzi su sabato 10 dicembre 2016

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.