RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Notizie del giorno Politica Italiana

Più informazioni su

Notizie del giorno Politica Italiana. Partito Democratico: I fronti del Pd hanno preso posizione. Il pensiero di Renzi è infatti di andare al voto ad aprile, causando quindi una crisi di governo a febbraio, mentre D’Alema (Repubblica) in un caso del genere risponderebbe con la scissione (“la reazione dovrebbe essere preparare un’altra lista” ha detto ai microfoni di Rai3).

Notizie del giorno. D’Alema: un nuovo partito supererà il 10% dei voti

L’ex segretario dei Ds ha inoltre aggiunto che “se nella sinistra si formerà un nuovo partito sicuramente supererà il 10% dei voti”. D’Alema ha infine criticato Gentiloni per la sua linea renziana: “Dichiara di mettersi a disposizione di Renzi (Tgcom), cosa che non dovrebbe fare perché dovrebbe rispondere ai cittadini italiani”. Oltre a scissione e voto anticipato, nel Pd continuano le discussioni sul congresso, con il pressing di Michele Emiliano e Enrico Rossi per la convocazione immediata a cui ha però risposto Matteo Orfini, ricordando che “da statuto il congresso del Pd non si può celebrare prima di giugno”.

Movimento 5 Stelle: Nonostante la scarsa convinzione di Grillo, gli attivisti del M5S sono riusciti a convincere il garante a convocare una riunione per discutere dell’amministrazione romana (ansa). Per evitare che l’incontro si trasformi in una faida tra fazioni, non saranno invitati i grillini eletti, locali e nazionali, e non vi saranno né interventi dal palco, né votazioni risolutive.

Notizie del giorno: Movimento 5 Stelle, chiesta verifica su Francesco Battistini

Notizie del Giorno | Massimo D'Alema

Notizie del Giorno | Massimo D’Alema

Promotore dell’iniziativa, che verrà comunque monitorata da Beppe Grillo, è stato Claudio Sperandio, storico militante del Movimento. L’ex comico genovese nel frattempo ha deciso di stringere le maglie sugli eletti pentastellati.

Si parla infatti della presenza di una lista di eletti “buoni e cattivi” che deciderà i futuri ricandidati, mentre con un post nella giornata di ieri Grillo ha chiesto ai probi viri di controllare il consigliere regionale ligure Francesco Battistini, reo di aver pubblicamente difeso Paolo Putti, ex appartenente al Movimento.

Più informazioni su