RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Papa day, pronto il piano per martedì

Più informazioni su

Quattro giorni per mostrarsi al mondo e superare l’ennesima prova. Passato senza problemi il test del Conclave, Roma è attesa dalla controprova di martedì prossimo, con la messa inaugurale del pontificato di Francesco, che vedrà arrivare nella Capitale capi di Stato e di Governo da tutto il mondo, oltre a centinaia di migliaia di fedeli. Campidoglio e Prefettura stanno già valutando gli strumenti adatti per ospitare un evento del genere in un giorno feriale, comprese possibili chiusure di scuole e uffici. «Roma è pronta a ospitare fino a un milione di persone per la cerimonia di intronizzazione – sottolinea Gianni Alemanno, arrivato in piazza San Pietro già prima della fumata bianca – Speriamo di fare bella figura e di dare una bella immagine di Roma nel mondo». La macchina organizzativa per l’evento è già stata messa a punto nei giorni scorsi: tutte le previsioni erano concordi nell’indicare un’elezione del nuovo Pontefice entro la fine della settimana, ma la principale preoccupazione era legata alla possibilità che la cerimonia venisse fissata per domenica. Quando sarà celebrato il primo Angelus, in un giorno nel quale erano già stati fissati anche altri avvenimenti: la celebrazione dell’anniversario dell’Unità italiana, la Maratona e l’incontro di calcio Roma-Parma, in notturna. L’amministrazione comunale ha avviato fin da martedì il piano di assistenza in tutta la città, con particolare attenzione per l’area del Vaticano, mentre polizia e carabinieri sono al lavoro, con il coordinamento di prefetto e questore, per garantire la sicurezza. «Una struttura flessibile, per venire incontro in ogni momento alle reali esigenze, senza sprechi», ha spiegato nei giorni scorsi il sindaco. Con una postilla obbligatoria: «Nel giorno dell’intronizzazione sarà dispiegato il massimo sforzo». (Il Messaggero Cronaca di Roma)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.