Quantcast

Repubblica – Cronaca di Roma Embrioni perduti, al San Filippo Neri ispettori e Nas

Più informazioni su

    GLI ispettori del Centro nazionale trapianti arriveranno questamattina al San Filippo Neri. Toccherà a loro, ora, capire cosa sia accaduto la mattina del 27 marzo quando un guasto all`impianto di congelamento ha distrutto 94 embrioni, 130 ovociti e sei campioni di liquido seminale. Ieri era stata la volta dei Nas che, dopo due ore di controlli e verifiche, hanno acquisito alcuni documenti tra cui una copia dell`esposto presentato, nei giorni scorsi, dal direttore generale dell’azienda ospedaliera, Domenico Alessio. Esposto nel quale Alessio scrive che la Air Liquide Sanità spa, la società appaltatrice, è «totalmente responsabile del corretto riempimento dei contenitori di azoto liquido all`interno della sala garantendone il corretto stato di livello e temperatura per un corretto stoccaggio dei campioni» e ricorda che la società ha in carico anche «un sofisticato sistema di controllo diretto, remoto ed esclusivo, per 24 ore, con piena assunzione di ogni responsabilità».  Nel frattempo il fascicolo aperto in procura è senza ipotesi di reato e senza indagati………..(ANNA RITA CILLIS ANGELA MARIA ERBA)

    Più informazioni su