Quantcast

Repubblica – Cronaca di Roma Embrioni perduti, al via interrogatori e perizie

Più informazioni su

    ADATTARE il codice penale alle frontiere della scienza, attraversando un terreno finora inesplorato. Un`operazione che potrebbe rivoluzionare la giurisprudenza del futuro. È questo il difficile compito dei magistrati della Procura di Roma chiamati a capire che cosa è veramente successo martedì scorso al San Filippo Neri. Dove un guasto nel centro di procreazione assistita ha distrutto 94 embrioni, 130 ovociti e 5 campioni di liquido seminale, mandando in fumo i sogni di 34 coppie che speravano di diventare genitori. Oggi l`inchiesta prenderà ufficialmente il via con un vertice tra il procuratore capo Giuseppe Pignatone e il procuratore aggiunto Leonardo Frisani, per definire le linee guida intorno alle quali si dovranno muovere gli inquirenti. Il fascicolo aperto a piazzale Clo dio sarà, per il mo mento, contro ignoti e senza alcuna ip otesi di reato. I magistrati dovranno valutare anche se partire subito con gli interrogatori di medici e tecnici e con l`assegnazione delle perizie………. (ANGELA MARIA ERBA)

    Più informazioni su