RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Sciopero mercoledì i sindacati tornano sul piede di guerra

Più informazioni su

In vista nuovi sciopero: mercoledì dalle 9 alle 13 l’agitazione è indetta dai sindacati Cgil, Cisl, Uil e Ugl che riguarderà il personale dell’Atac e quello della Roma Tpl. Il Sul proclama uno sciopero di 24 ore per il 3 dicembre. Come si legge su Il Messaggero, «Gli autisti – dice Coppini – hanno accusato i sindacati più grandi di buonismo». Il Sul da oggi inizierà un giro di assemblee con i lavoratori per chiarire le loro rivendicazioni e «far capire agli autisti che se non si è rappresentati al tavolo delle trattative è impossibile portare avanti le rivendicazioni».

Motivo principale della protesta le tante promesse fatte sulla riorganizzazione dell’Atac, ma nessun fatto concreto.

E sempre nell’articolo si riportano le parole di Micaela Quintavalle, che guida la rivolta dei conducenti Atac: «Martedì in Campidoglio cercheremo di parlare all’assemblea pubblica con il sindaco, perché si renda finalmente conto dei nostri problemi e dei tanti nodi irrisolti che l’accordo firmato con i sindacati non ha affrontato minimamente, a partire dall’organico sottodimensionato».

«La nostra mobilitazione – aggiunge Micaela – rimane distinta da quella dei sindacati, che non ci rappresentano più. Torneremo a farci sentire i primi di dicembre, se il sindaco non acciglierà le nostre richieste. Siamo pronti a bloccare la città». 

Più informazioni su