RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Strage sul Gra, polemiche “Una sentenza vergognosa per i cinque ragazzi uccisi”

Più informazioni su

Rassegna Stampa – Cronaca e Notizie di Roma

IL 18 gennaio 2012, col suo camion, invase la corsia di emergenza del Gra uccidendo 5 ragazzi di Tor Bella Monaca tra i 20 e i 23 anni. Il camionista, che ha scelto il rito abbreviato, non era presente in aula. Presenti invece i parenti delle vittime, che alla lettura della sentenza hanno urlato la loro rabbia. Avevano portato con loro uno striscione. Accanto ai visi sorridenti dei ragazzi, il verso di una canzone di Ligabue: «E adesso che sei dovunque sei chissà se ti arriva il mio pensiero». I familiari chiedono chiarezza sulla vicenda: vogliono appurare se l’auto dei giovani fosse ferma in corsia d’emergenza per un guasto o perché fermata dalla polizia per un controllo. Anche il sindaco Alemanno ha giudicato la condanna «troppo indulgente ». In un primo momento, aveva annunciato che il Comune si sarebbe costituito parte civile in appello, ma ha poi precisato che l’esigenza è venuta meno con il risarcimento alle famiglie. «Siamo fiduciosi — ha detto — che la magistratura voglia appurare eventuali responsabilità di terzi». … (La Repubblica Cronaca di Roma -STEFANO D’ALESSIO)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.