RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Trasferiti 350 bimbi «Rischiata la tragedia»

Più informazioni su

Ieri mattina alla scuola elementare e materna di via Romolo Balzani i cancelli sono rimasti chiusi, sigillati dai nastri della polizia municipale. I primi accertamenti di forze dell’ordine e vigili del fuoco hanno evidenziato un problema strutturale ai pilastri delle fondamenta risolvibile solo nel lungo periodo. Ecco perché per i circa 350 bambini dell’istituto del Casilino si prospetta un trasferimento nelle scuole del quartiere, anche se non tutti i piccoli studenti potranno trovare una sistemazione nei pressi del vecchio istituto.

«I pali di fondazione della scuola sono tutti a rischio cedimento. Per fortuna siamo intervenuti in tempo, altrimenti potevamo assistere ad un effetto domino dalle conseguenze potenzialmente disastrose», spiega il presidente della commissione municipale Scuola, Massimo Lucà. A scoprire il danneggiamento delle fondamenta, racconta, è stato un gruppo di speleologi che nel pomeriggio di domenica si è addentrato nelle grotte di tufo del parco di via Gordiani, Villa De Santis, a poche centinaia di metri dalla scuola. «Lì hanno capito che c’era qualcosa che non andava e hanno chiamato la polizia». I vigili del fuoco domenica hanno dichiarato l’impraticabilità dell’edificio, nei prossimi giorni sarà valutato lo stato di pericolosità. I tempi per mettere in sicurezza la scuola non sono ancora stati quantificati ufficialmente ma l’intervento si annuncia complesso. «Ci vorranno dei mesi – spiegano dal Municipio – In questi giorni completeremo le indagini, ma abbiamo già chiesto al Comune di stanziare dei fondi con procedimento d’urgenza» … (Il Messaggero Cronaca di Roma)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.