Zingaretti, ora comincia la corsa alle primarie

Più informazioni su

    DI BUON ora si è messo al computer e ha lanciato anche sul suo blog la candidatura a sindaco di Roma, dopo l’annuncio della sera prima nei saloni della Casina Valadier. «Molti mi chiedono ‘ma che farai?’ » ha scritto Zingaretti «Confermo ciò che ho già detto molte volte: impegno totale fino alla fine per la Provincia. Poi coalizione nuova, civica, fatta di persone, associazioni, partiti che ci stanno per rigenerare Roma. Per creare lavoro in una città verde, digitale, creativa e solidale». Ancora: «Il problema di Roma e dell’Italia è il lavoro e noi siamo convinti che l’innovazione, la creatività e la digitalizzazione della città sono l’opportunità per riaccendere i motori della nostra comunità». E per il resto, dopo la notizia anticipata da Repubblica”, è un rimbalzare di interventi, ma anche di attacchi del centrodestra. «L’autocandidatura di Zingaretti alla guida della città contribuisce a chiarire il quadro politico che sinora è stato di indiscrezioni, di manovre sottobanco e di ‘si dice’» afferma Fabio Alberti, della Federazione della Sinistra, «ma per cambiare questa città non si può partire dalle persone, occorre partire dai programmi». … … … PAOLO BOCCACCI (La Repubblica, Cronaca di Roma)

    Più informazioni su