RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

18 milioni di euro per la realizzazione di parcheggi nei Comuni del Lazio

Più informazioni su

Un programma di investimenti di 18 milioni di euro complessivi per la realizzazione di parcheggi nei Comuni del Lazio. Lo prevede la delibera approvata dalla Giunta Polverini che si pone come obiettivo quello di favorire il completamento e l’implementazione della pianificazione dei Comuni del Lazio nel settore della mobilità urbana. Il provvedimento presuppone la redazione e l’adozione dei Programmi urbani dei parcheggi (Pup) nell’ambito del Piani urbani del traffico (Put), e il sostegno alla realizzazione dei parcheggi urbani, previsti dai suddetti strumenti di pianificazione, con particolare riferimento a quelli che favoriscono l’intermodalità con funzioni di ‘nodi di scambiò. «Grazie a questo programma di investimenti – spiega il presidente Polverini – per i Comuni che ne faranno richiesta sarà possibile realizzare parcheggi di scambio per intercettare il flusso veicolare e incentivare l’uso dei mezzi pubblici, favorendo il decongestionamento dei centri urbani». «Saranno promossi – aggiunge l’assessore alla Mobilità e Tpl Francesco Lollobrigida – interventi finalizzati a risolvere le forti carenze in tema di mobilità trasporti e intermodalità individuati nei Pup e in grado di ridurre l’afflusso dei veicoli privati nei centri urbani e nei centri storici attraverso l’interscambio con sistemi di trasporto collettivo».

Il programma presuppone la creazione di aree di sosta finalizzata ad agevolare la fruizione di aree pedonali urbane o di zone a traffico limitato, prevedendo quindi la sosta di veicoli privati per periodi di tempo limitati e differenziati. Sarà, quindi, possibile individuare ed attrezzare zone di particolare rilevanza urbanistica, dove vietare la sosta gratuita a tempo illimitato regolamentando quella a tempo limitato anche attraverso la creazione di posti auto aggiuntivi a quelli già esistenti. Il bando regionale punta anche ad attribuire funzioni di servizio pubblico alle aree già destinate al parcheggio, rispondendo alla domanda di sosta senza trascurare la qualità dell’ambiente, la qualità urbana e la facilità della fruizione dei servizi da parte dell’utenza, migliorando quindi anche la qualità degli attuali spazi già dedicati alla sosta, attraverso interventi di miglioramento ambientale ed architettonico ed anche attraverso il posizionamento all’interno delle aree di servizi utili all’utenza. Nei prossimi giorni la Direzione Regionale Trasporti procederà a redigere un bando rivolto ai Comuni contenente le finalità degli interventi ammessi a contributo. I finanziamenti saranno assegnati sulla base di una graduatoria conseguente l’esame delle richieste ricevute entro 30 giorni dalla pubblicazione del bando.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.