RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Arresto Caltagirone, timori per la realizzazione del porto di Fiumicino

Più informazioni su

Forti timori per la realizzazione e la sorte del nuovo porto turistico di Fiumicino, i cui lavori sono peraltro fermi da mesi, dopo lo stato di fermo di Francesco Bellavista Caltagirone. Ad esprimerli è l’Italia dei Valori di Fiumicino: «È un brutto segnale in una situazione già di per sè‚ complicata – afferma il capogruppo, Claudio Cutolo – L’auspicio è che il provvedimento emesso oggi dalla magistratura di Imperia, che riguarda solo ed esclusivamente i lavori di costruzione del porto della cittadina ligure, sia solo un incidente di percorso e non mini il calendario dei lavori di realizzazione del porto di Fiumicino il quale dovrà, per forza di cose, procedere a tappe forzate per rispettare la tabella di marcia prevista». «Di fronte però a questo provvedimento non si può però rimanere immobili – prosegue – il sindaco Canapini deve necessariamente provvedere, attraverso l’avvocatura del comune, a verificare le fideiussioni bancarie ricevute da Acqua Marcia per rispettare gli impegni presi in sede di accordo di programma, e tutti i mutamenti e le trasformazioni delle società che ruotano attorno al nuovo porto di Fiumicino. Qualsiasi incongruenza – conclude Cutolo – non potrà che portare al ritiro della concessione».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.