Befana, iniziative e solidarietà a Fiumicino

Più informazioni su

    Tante le iniziative, anche all’insegna della solidarietà, per festeggiare, già a partire da domani, la Befana, che scenderà da tetti o arriverà su trattori, sul territorio comunale di Fiumicino. Al via domani nelle campagne di Maccarese con l’antica tradizione contadina del «Falò della vecia». Alle 18, a grandi cumuli di ramaglie secche verrà dato fuoco al campo sportivo adiacente la chiesa su viale di Porto, in compagnia di un buon bicchiere di vin brulè e di dolci tipici come la pizza della Befana. «Aspettando la Befana» è invece un’iniziativa, nata dagli anziani, che coniuga solidarietà, socialità e tradizione popolare alla casa di riposo Villa Faieta, a Fiumicino: dalle 16 beneficenza con la raccolta giocattoli per le case famiglia del territorio. Seguiranno uno spettacolo per bambini, animazione e distribuzione di calze artigianali, stand enogastronomici con prodotti locali, un concerto di musica popolare. L’appuntamento clou il 6 gennaio, dalle 15, è con la Pro Loco di Fiumicino che organizza la quindicesima festa della Befana in piazza G. B. Grassi, con giochi e sorprese in attesa dell’arrivo della «vecchietta», che si mostrerà su un tetto per disteribuire le calze ai bambini, prima del suggello con una nevicata. In programma anche la «Festa delle Befane di Isola Sacra», dove la simpatica «vecchina» arriverà a Villa Guglielmi accompagnata da un lungo corteo di auto d’epoca e da numerosi trattori dei bonificatori dell’Isola Sacra che alle ore 15 da Via di Valle Sarca sfileranno per le vie cittadine con befane e Re Magi a bordo. L’arrivo segnerà l’inizio dei festeggiamenti con in programma l’elezione della «Miss Befana Città di Fiumicino 2012», una gara tra «pasticcere» ed una grande tombolata. Al palazzetto dello sport di viale Danubio, lo sport incontra la solidarietà. Dalle 15 ci sarà, tra calze, dolci, esibizioni sportive, divertimento, «Sos Befana». Due i progetti: la raccolta fondi per il «Cuore di Cristiano» associazione di Fiumicino, impegnata nella ricerca oncologica pediatrica e per dare voce e corpo al sorriso e al coraggio dei bambini affetti da patologie oncologiche e ai loro genitori. L’altra metà del ricavato di una sottoscrizione a premi andrà invece all’associazione Ostia per l’Africa. Secondo progetto della manifestazione sarà «Ricicla e dona: un giocattolo in beneficenza». Feste ci saranno, dalle 15, anche nella sala conferenze del Centro Civico di via del Buttero a Maccarese ed infine, con 350 calze zeppe di dolci, nel parco giochi di via Siliqua, ad Aranova, dopo una mattinata dedicata alla solidarietà con la consegna delle calze ai bambini ricoverati all’ospedale pediatrico Bambin Gesù di Palidoro e ai piccoli dell’istituto Piccole Ancelle del Sacro Cuore di Passoscuro.

    Più informazioni su