RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

COLLEFERRO, IL SINDACO CACCIOTTI PLAUDE AL SUCCESSO DEL TERZO LANCIO DEL VEGA, IL RAZZO EUROPEO COSTRUITO A COLLEFERRO

Più informazioni su

A un anno esatto dal lancio operativo del Vega, perfettamente riuscito nel maggio del 2013, è tornato a volare alto il nome della nostra città con il terzo lancio del razzo made in Colleferro, partito il 30 aprile scorso dalla base spaziale nella Guyana francese. “Ancora un grande e meritato successo della nostra azienda, che ci fa onore e ci inorgoglisce tutti – commenta il sindaco Mario Cacciotti alla notizia della perfetta riuscita del lancio avvenuto alle ore 3,35 italiane dalla piattaforma di lancio numero 1 del Centro Spaziale europeo di Kourou, quella storica dei voli del primo razzo Ariane 1 -. Il razzo vettore Vega è un prodotto dell’eccellenza italiana e colleferrina, di grande portata industriale, i cui ottimi risultati aprono scenari economici e di sviluppo positivi che fanno ben sperare per il futuro. Per l’Italia è un vero fiore all’occhiello e noi tutti lo seguiamo con grande interesse. Un progetto che ha catturato, come prevedibile, l’attenzione di investitori internazionali, per l’enorme valore che riveste. Tant’è che questo terzo lancio, che inizialmente era stato previsto ancora per missioni istituzionali da parte dell’ESA, è stato infine ceduto a scopi commerciali, a seguito della richiesta di acquisto pervenuta da Airbus Defence and Space per il governo della Repubblica del Kazakhstan”. Il lancio odierno del VEGA, razzo vettore europeo dell’ESA, di concezione e buona parte di realizzazione italiana, è stato infatti il primo lancio commerciale dopo i precedenti di qualifica e operativo, avvenuti nel 2012 e 2013. La missione, che conferma la piena operatività del lanciatore, ha consentito la messa in orbita del satellite DDZ, del peso di 900 Kg, che fornirà “immagini multispettrali ed in pancromia ad alta risoluzione dell’intero pianeta, che potranno essere utilizzate per un gran numero di applicazioni civili, quali il monitoraggio delle risorse naturali ed agricole, la mappatura dei territori, il monitoraggio ambientale, il supporto alla gestione delle catastrofi naturali, la sorveglianza del territorio”.

“Questo ennesimo successo del Vega è il successo di tutta la città – dice ancora il sindaco Cacciotti -. E’, infatti, il meritato riconoscimento del lavoro che l’azienda colleferrina sta portando avanti da anni, grazie anche all’impegno e all’indubbia professionalità dei nostri concittadini che vi lavorano. Il proseguimento del progetto Vega conferma ciò che avevamo previsto negli anni passati, fin dall’avvio del suo “antenato” Ariane. Ossia che la ricerca tecnologica nel settore spaziale, grazie all’eccellenza dei nostri ingegneri e scienziati, apre prospettive di importanti scenari per il futuro sia dell’azienda che, per conseguenza, anche di Colleferro”.

Più informazioni su