RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Commissione agricoltura: “Sostegno ad associazione allevatori”

Più informazioni su

«C’è tutta la volontà di costruire un rapporto di confronto e collaborazione con l’Associazione regionale allevatori (Aral)». Lo ha dichiarato, in una nota, Francesco Battistoni, presidente della commissione agricoltura Lazio, a fronte di una lettera inviatagli dall’Arel e che lamenta il mancato inserimento dei finanziamenti per il sistema delle Associazioni Allevatori nel decreto Milleproroghe. «Nonostante la Regione Lazio, nella legge di bilancio, abbia stanziato fondi destinati alla zootecnia, è tuttavia necessario garantire maggiore sostegno al settore, italiano e laziale. Soprattutto in un momento in cui – sottolinea Battistoni – dopo le note vicende della mozzarella blu, al latte italiano viene finalmente riconosciuta la sua qualità, che lo contraddistingue dal prodotto estero. Ed è su queste basi che occorre investire nel comparto, garantendo ai tecnici di poter entrare ogni giorno nelle aziende per effettuare i controlli, seguire gli animali, verificarne l’alimentazione e le condizioni di vita. Tutta una serie di operazioni che costano – commenta – ma che sono fondamentali per ottenere un prodotto di qualità, tracciabile e per questo competititivo. Insieme all’Assessore Birindelli – dice – mi farò portavoce delle istanze Aral preso le sedi competenti. Nei prossimi giorni – prosegue – convocherò un’audizione in Commissione per affrontare la questione e valutare gli strumenti e le modalità per sostenere il comparto zootecnico, strategico per l’economia regionale». Il Lazio infatti non solo è sede di importanti impianti di trasformazione del latte, ma vanta numerosi prodotti Dop e Igp (Mozzarella di Bufala, il Pecorino Romano, la Ricotta Romana, l’Abbacchio Romano e il Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale), conosciuti in tutto il mondo«

Più informazioni su