RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Giovane morta dopo 3 interventi, chiesta relazione alla Polverini

Più informazioni su

«Il presidente della Commissione parlamentare di inchiesta sugli errori sanitari e i disavanzi sanitari regionali, l’on. Leoluca Orlando, ha scritto alla Presidente della Regione Lazio con deleghe alla sanità, Renata Polverini, chiedendo una relazione in merito al decesso di una sedicenne, morta dopo tre interventi, all’Ospedale San Filippo Neri di Roma». Lo comunica la Cammissione. «La giovane, Cristina Mencarelli di Civitavecchia, aveva subito un primo intervento per un adenoma ipofisario qualche settimana fa; le complicazioni subentrate avevano però costretto i medici a eseguire altre due operazioni, l’ultima delle quali, il 2 gennaio scorso, è risultata fatale – continua la nota – I genitori hanno presentato un esposto in Procura e l’ospedale ha avviato un’indagine interna». «La Commissione d’inchiesta che presiedo, senza pregiudizio per le indagini in corso – si legge sulla lettera inviata dal Presidente Orlando alla Polverini – intende acquisire ogni dato utile a conoscere lo svolgimento dei fatti, sia in merito ad eventuali criticità organizzative riscontrate, che in ordine ad iniziative amministrative, sanzionatorie e/o cautelari assunte a fronte di eventuali responsabilità individuali». La documentazione acquisita sarà valutata per eventuali ulteriori adempimenti di competenza

Più informazioni su