RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Il PD primo partito. Tarquinia, per il cambiamento, ha scelto Zingaretti

Più informazioni su

Il PD primo partito di Tarquinia, della Tuscia e della Regione Lazio. La città, per il cambiamento, ha scelto Nicola Zingaretti. Enrico Panunzi ha ottenuto quasi 500 preferenze. Il PD dimostra di avere una classe di amministratori preparati, di cui è possibile fidarsi, che fanno dell’onestà, della trasparenza le linee guida del loro operato. Per questo motivo i cittadini tarquiniesi ci hanno premiato. Chi pensava a una Caporetto deve ricredersi. Le Cassandre del giorno prima sono state smentite. Crisi nera per il PdL, i cui candidati hanno ottenuto pochissimi consensi e sono fuori da tutto. Non pervenute le altre liste. Cancellati anche gli accordi sottobanco di alcuni noti personaggi politici locali, oramai abbonati alla sconfitta, che farebbero bene a ritirarsi dalla scena. Evidente la voglia di cambiamento che è emersa con l’affermazione del Movimento 5 Stelle, il quale ora dopo la protesta dovrà dimostrare di saper governare e amalgamare le tante, forse troppe e diverse, anime che lo compongono. Il PD è in grado di far sua questa voglia di cambiamento. Al suo interno ci sono uomini, donne, giovani e meno giovani che credono in un futuro diverso, migliore e lavorano per raggiungere questo traguardo. Sconcerto infine nei confronti di chi ha voluto credere ancora una volta in Silvio Berlusconi, nonostante che in questi venti anni abbia preso in giro l’Italia. Ora si apre una nuova fase storica e qualcuno si dovrà assumere la responsabilità di governare il Paese e farlo uscire dalla crisi politica, sociale, culturale ed economica.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.