RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Montino, Perilli, Foschi: Ospedale Amatrice è cattedrale del deserto, ‘riordino’ Polverini lascia struttura inadeguata

Più informazioni su

“Stamattina, insieme al segretario provinciale del PD Vincenzo Lodovisi, abbiamo visitato l’ospedale di Amatrice accompagnati dal direttore sanitario Carducci per verificare lo stato di attuazione del Piano di riordino ospedaliero voluto dalla Polverini. La struttura è fornita di spazi e posti letto inutilizzati. Ne scaturisce un quadro generale desolante, ci sono interi reparti adibiti a guardaroba, a spogliatoi e magazzini per lenzuola e coperte. Abbiamo constatato un brusco peggioramento dei livelli di assistenza aggravato in inverno a causa delle difficoltà climatiche che rendono difficili gli spostamenti e impossibile l’elisoccorso, e in estate, quando la forte presenza turistica fa sì che nei comuni del comprensorio la popolazione raggiunga i circa 40mila abitanti. La struttura sta vivendo gravi deficienze di organico e sopporta i disagi solo grazie al sacrificio e all’abnegazione di medici e infermieri. Attualmente è operativo il posto di primo intervento dedicato all’emergenza e un reparto di medicina generale. Siamo sempre stati contrari alla logica dell’abbandono dei territori montani, lo testimonia la legge presentata durante la scorsa legislatura e bloccata dal Governo Berlusconi. Ma ora rimangono aperti problemi aggravati dalla logica delle macroaree che unisce distretti sanitari molto lontani tra loro con il primo Dea di II livello regionale lontano 60 chilometri. Tra 20 giorni saremo di nuovo nella provincia di Rieti per dare una risposta concreta alle criticità che abbiamo riscontrato. Vogliamo evitare sprechi inammissibili potenziando strutture strategiche sul territorio che l’inadeguatezza della Polverini ha trasformato in cattedrali nel deserto che poco rispondono alle esigenze dei cittadini e degli stessi operatori sanitari che vi lavorano”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.