RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Ospedale di Colleferro, il sindaco: “no a tagli e riduzioni”

Più informazioni su

Mario Cacciotti

Mario Cacciotti

“Non permetteremo mai che il nostro ospedale venga penalizzato con tagli e riduzioni, soprattutto quando si tratta di servizi indispensabili come la diagnostica”. Il sindaco Mario Cacciotti interviene sulla questione della riduzione del servizio di radiologia all’ospedale di Colleferro. Non appena appresa la notizia della volontà della direzione della Asl RmG di diminuire l’importante prestazione, venerdì scorso, in mattinata, si è recato immediatamente a Tivoli per affrontare la faccenda con il nuovo direttore Giuseppe Caroli, il quale gli ha assicurato la sua presenza a Colleferro già dalla prossima settimana.

Infatti il nuovo manager dell’Asl è atteso giovedì prossimo 20 febbraio e, insieme al sindaco Cacciotti, visiterà l’ospedale “Parodi Delfino”, per verificare direttamente le condizioni della sanità locale.

“Subito dopo la visita in ospedale – dice il indaco – mi intratterrò con il nuovo direttore per affrontare tutte le questioni in sospeso sul nostro nosocomio, dalla rianimazione all’ampliamento, dal laboratorio analisi al pronto soccorso, il quale versa in una situazione sempre più difficile, soprattutto per la chiusura di Anagni. I medici, che ringrazio per la loro dedizione, che dimostrano sempre grande professionalità, fanno quello che possono con grande abnegazione ma non sono dei superman, se gli togliamo anche la possibilità di lavorare con gli strumenti che occorrono per svolgere al meglio la loro attività, si fa un pessimo servizio alla cittadinanza. Per questo la radiologia non può e non deve essere dimezzata o addirittura spostata altrove”.

Più informazioni su