RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Patanè (PD): dopo 36 anni nel Lazio la cultura può guardare al futuro

Più informazioni su

“Dopo 36 anni approviamo in tempi record la proposta di legge sullo spettacolo dal vivo. Una rivoluzione culturale che darà nuova linfa, con innovazioni di sistema e 5 milioni di euro stanziati per il settore” dichiara Eugenio Patanè, Presidente della Commissione Cultura e spettacolo alla Pisana. “Sono particolarmente soddisfatto del risultato ottenuto, abbiamo fatto della qualità il principio ispiratore della legge, introducendo per la prima volta nel Lazio il concetto di impresa creativa culturale, in linea con le disposizioni europee, e il principio oggettivo di valutazione delle progettualità piuttosto che dei promotori”.

“Con questo provvedimento stiamo proiettando la Regione nel futuro, assicurando tempi certi e trasparenza degli interventi, rivalutando il territorio e le espressioni artistiche e culturali, dalle rappresentazioni non convenzionali e della cultura classica, alle rievocazioni storiche e agli artisti di strada, alle contaminazioni artistiche e dei giovani” prosegue Patanè. “In un territorio storicamente vocato alla cultura come il Lazio mancava un tassello fondamentale: non solo una legge che disciplinasse in maniera organica un settore così importante ma che legasse indissolubilmente il sistema economico alla produzione di cultura attraverso imprese specializzate”.

“Sono profondamente contento che la legge sia stata approvata all’unanimità e credo che l’Aula consiliare potrà ulteriormente migliorare questo testo con serenità, in un processo continuato di perfezionamento della proposta”conclude Patanè.

Più informazioni su